Arriva la Befana e con lei le “Fantocce”

Una tradizione locale, caratteristica proprio del Valdarno aretino, che da generazioni si rinnova stiamo parlando della Fantoccia della Befana.Si tratta di un dolce che fonda le sue basi nelle tradizioni di zona, accortamente preparato nelle vecchie famiglie come dono da far trovare ai più piccoli in concomitanza con l’arrivo della Befana, coincidente con l’ultima festività del periodo natalizio.La Fantoccia nasce nelle campagne di Montevarchi e Terranuova Bracciolini, diffondendosi nei paesi limitrofi come un grande biscotto a forma di Befana per le bambine e di Cavallo per i maschietti, decorato con cioccolatini ed altri dolciumi inizialmente disponibili in casa, oggi divenuti confetti e praline di zucchero colorato La sua preparazione consiste nella sapiente lavorazione di un impasto a base di uova e farina, ingredienti semplici. Dopo il procedimento di stesura dell’impasto, attraverso le due forme tipiche si ottengono  basi da decorare, prima di passare da una cottura in forno di circa trenta minuti Le antiche origini di questo simpatico e invitante dolce dell’Epifania, come detto, risiedono in tempi lontani, quando le famiglie di contadini dovevano letteralmente inventarsi dei doni per i propri piccoli da inserire nelle cosiddette “calze della Befana”.Nella sua versione primordiale infatti, la Fantoccia non nasceva con la sua consistenza di biscotto dal cuore morbido e la superficie croccante, bensì veniva ricavata dallo stesso impasto con cui quotidianamente si otteneva il pane. Per quelle famiglie che non potevano permettersi l’acquisto di regali ai propri figli, la mattina della Befana nei forni comuni si cuocevano queste variazioni dalla forma simpatica, arricchite con qualsiasi cosa fosse disponibile.Si tratta quindi di una tradizione unica che resiste da decenni, sapientemente portata avanti,ancora oggi nelle cucine e ora anche nelle pasticcerie del Valdarno conservando un sapore unico e gustoso, se vi capita di passare in Valdarno in questo periodo non mancate di assaggiare questa tipicità

Giusy Ferreri a Terranuova!!!!

Un sole che sembra dare il benvenuto all’estate, i preparativi che incombono e  poi stasera la musica. Quella travolgente che da quattro anni fa ballare migliaia di persone sulle spiagge, sulle piazze in macchina in ogni luogo e ovunque: quella di Giusy Ferreri e Takagi & Ketra. Stasera alle 21:00 Giusy Ferreri si esibirà sul palco in Piazza della Repubblica a Terranuova Bracciolini in occasione dell’evento organizzato dall’Amministrazione Comunale e dalla Commart associazione Commercianti e Artigiani, Il centro di Terranuova Bracciolini si animerà di cibo e musica in collaborazione con i pub ed i locali del territorio. L’appuntamento è nel centro storico, dalle 19.00, con ingresso gratuito dove si esibiranno anche gli Stranobakkano, i Nord Sud Ovest Trash e i Senza Filtro. Per completare il programma appuntamento per tutti i bambini con giochi ed animazione. Nell’occasione negozi aperti fino a tarda notte

17° Camminata sulle Balze

  1. E’ fissato per mercoledì 1° maggio, alle ore 9.00, il nuovo appuntamento con l’ormai classica camminata sulle balze.Si tratta della diciassettesima edizione della passeggiata organizzata dalla Commart in collaborazione con il comune di Terranuova Bracciolini e il CAI, sezione Valdarno Superiore. Il percorso prevede la presenza di accompagnatori iscritti proprio al CAI che guideranno tutti i partecipanti la partenza dalla Piazza Della Repubblica a Terran uova è prevista per le ore 09:00 il percorso si snoda tra Poggio Orlandi, Malvigna, Podere San Lorenzo (Sosta colazione) Podere Bruciaticcio Castiglion Ubertini (sosta aperitivo) Monticello (sosta Pranzo) durante il quale sarà possibile degustare vini del territorio presentati e spiegati da sommelier professionisti. Per iscrizioni contattare Commart Ferrini Gift Abbigliamento Mercerie Barucci Fiori per Voi  Ottica LDL La Bottega delle Cose Calzature Venturi  Oreficeria Badii Oreficeria Cincinelli non perdete questa opportunità alla scoperta di questo magnifico territorio. 055 9198119-055 973060

 

Fiera degli Uccelli di Primavera a Terranuova Bracciolini

Questo fine settimana torna la Fiera degli Uccelli di Primavera a Terranuova. Dopo il successo registrato lo scorso anno, la manifestazione è giunta alla settima edizione .In Piazza Canevaro verranno esposti cavalli, vacche maremmane e cani da gregge, ci sarà spazio anche per spettacoli equestri, dei butteri e dei falconieri a cura dell’Associazione Dimensione Maremma. Inoltre  sarà possibile ammirare le numerose specie di uccelli e ascoltarne i canti nell’apposito spazio espositivo. Sarà un modo per trasmettere anche al pubblico dei più piccoli l’amore per una tradizione che da sempre appartiene alla comunità terranuovese Dalle 9.30 alle 19.30, il parcheggio di via San Tito (accanto  al negozio Ferrini Gift) ospiterà il mercato dell’artigianato con opere del proprio ingegno. Contemporaneamente, in Piazza Trieste gli artigiani dei vecchi mestieri faranno delle dimostrazioni dal vivo L’evento molto atteso, alle 14.30 di sabato 24, è la 3° edizione del Gran Premio delle Balze, gara ciclistica per dilettanti Domenica 31, oltre alle esposizioni e alle esibizioni, ci sarà  il ritrovo del raduno motociclistico “Le piume e le marmitte” Tutto il centro storico si animerà di bancarelle ed esposizioni allestite ad hoc, stand con uccelli da gabbia e da cortile, stanziali e migratori ed altre specie animali. Ci sarà poi un mercato artigianale dei vecchi mestieri, attrezzi per l’agricoltura e giardinaggio; cooking show con piatti cucinati dai ristoratori locali e molto altro.

Iniziato il Perdono a Terranuova Bracciolini

Si è alzato il sipario e Terranuova Bracciolini per la festa del perdono la città si si fermerà per cinque giorni, è infatti,  pronta, anche quest’anno, ad ospitare le tradizionali feste del Perdono, da sempre l’evento più atteso e importante dell’anno. Un paese di 12.000 abitanti, che durante la cinque giorni si trasforma in una grande città invasa da trecentomila persone provenienti da tutta la provincia di Arezzo e da parte della Toscana. L’edizione numero 404 della più importante manifestazione del Valdarno  l’inizio già ieri sera, con l’apertura del luna park, la Mostra Mercato Valdarno Espone e uno spettacolo di moda. Oggi il via definitivo con la gara podistica “Corri Per…dono”, la fiera dell’antiquariato e dell’artigianato, la manifestazione zootecnica e la mostra campionaria. In serata si riunirà poi la commissione della “Sagra della Porchetta” per la degustazione e l’assegnazione del premio al miglior porchettaro del Perdono.La notte di sabato sarà infine allietata dallo spettacolo organizzato da Radio Emme. Domenica e lunedì saranno le giornate clou, che culmineranno con la 404esima fiera nazionale degli uccelli da richiamo e l’assegnazione del “Fischio d’Oro 2018”. Il Perdono di Terranuova, oltre ad essere una grande festa popolare, rappresenta anche una grande vetrina di affari. La kermesse si chiuderà martedì 26 settembre con la gara ciclistica “Ruota d’Oro”, il concerto della Filarmonica Giuseppe Verdi e i tradizionali fuochi artificiali. Per raggiungere in maniera più agevole il centro città è possibile utilizzare il trenino, che sarà attivato nelle giornate di sabato, domenica e lunedì.

A Terranuova si cammina sotto le stelle

Camminare almeno 30 minuti al giorno è un vero e proprio toccasana per la salute. Soprattutto se non si è molto allenati, meglio preferire la camminata alla corsa. Camminare non richiede uno sforzo fisico eccessivo e permette di fare movimento senza affaticarsi troppo e senza annoiarsi. Il 7 Luglio a Terranuova Bracciolini la Commart Associazione Commercianti e Artigiani organizza la Camminata sotto le Stelle, durante il percorso saranno presenti alcuni accompagnatori del CAI Valdarno che guideranno i partecipanti, in questa piacevolissima camminata, il ritrovo è presso la Fattoria Trippi dove sarà offerto un buffet di benvenuto, da li inizierà il percorso che porterà all’Azienda Agricola dei Fratelli Bonaccini “ Il Piano” con sosta per cena  ed intrattenimento musicale, sarà l’occasione per vivere l’emozione di entrare nella notte piano piano…in compagnia di tante persone

Chiusura con i fuochi

Un record di presenze ha fatto registrare la 402° edizione della Fiera del Perdono a Terranuova. Manifestazioni, spettacoli e appuntamenti tradizionali, come la Fiera degli uccelli, complice anche il bel tempo, hanno richiamato moltissime persone. E stasera come di consueto la chiusura della manifestazione con eccezionali fuochi di artificio ….arrivederci al prossimo anno!395052110-lac-kawaguchi-fusee-feu-dartifice-feu-dartifice-atmosferique

 

Moto Giro D’Italia

E’ partita Martedì 19 Giugno  alle ore 8, da Terni, la  25° Rievocazione Storia del Motogiro d’Italia, che dopo aver percorso tutto il nod-est della penisola, si concluderà ancora a Terni, Sabato 25 Giugno. La manifestazione è organizzata dal Moto Club Terni L. Liberati ed è realizzata sotto l’egida della Federazione Motociclistica Italiana. La Rievocazione Storica del Motogiro è il più apprezzabile evento itinerante riservato alle moto storiche che si svolge al mondo e richiama il Motogiro agonistico che si è svolto dal 1953 al 1957, quando alla gara prendevano parte anche 500 piloti ed era considerato la Mille Miglia delle due ruote, al quale partecipavano in modo ufficiale le più importanti case motociclistiche del tempo.L’edizione di quest’anno, ripropone in gran parte il percorso che fece il Motogiro nel 1955, quando  arrivò a Trieste per celebrare il ritorno all’Italia della città giuliana, anche le tappe richiamano quell’edizione soprattutto per la lunghezza, alcune sfiorano i 400 chilometri per un totale di 1900, per questo gli organizzatori hanno deciso di dividerlo in sette frazioni, una in più di quelle degli ultimi anni, comprendendone anche una di riposo a Bled in Slovenia. I motociclisti hanno raggiunto , Lunedi 20 intorno  alle ore 19, Ferrara. Martedì giungeranno a Trieste    quindi lo sconfinamento in Slovenia a Bled,. Mercoledì 22 si effettuerà una giornata di riposo per poi riprendere il giorno successivo, con partenza ufficiale da Tarvisio e arrivo a Rovigo, quindi venerdì 24 la carovana giungerà a Terranuova Bracciolini dalle 15:00 alle 18:00 per poi dirigersi ad Arezzo  e infine il balzo finale verso Terni, dove la manifestazione si concluderà nel pomeriggio di sabato 25 giugno. Altri dettagli sul percorso e le info sulla manifestazione  su www.motogiroitalia.it74050_101312279942106_100001900025288_7860_2899134_n

 

Grande Successo….

Ha proposto i brani storici del suo repertorio, ma anche qualche canzone del suo ultimo album. Un Roberto Vecchioni a 360° quello che Venerdì sera si è presentato in Piazza Liberazione a Terranuova per il concerto gratuito. Più di duemila le persone che hanno assistito alla performace dell’artista milanese, uno degli ultimi grandi cantautori italiani, per tanti è stato un flashback nel passato, rispolverando emozioni e sentimenti che sembravano svaniti, per altri la curiosità di conoscere un cantautore che ha fatto della musica e della cultura il proprio pane quotidiano. L’evento ha rappresentato il pezzo forte di “Una notte a Terranuova”, iniziativa estiva organizzata dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con la Commart e Materiali Sonori, ma non è stato l’unico a far popolare il paese, nelle Piazze la grande musica è stata la protagonista e le birrerie ed i banchi posti nel Centro Storico hanno fatto da cornice a questo strepitoso evento. E non è finita …. si va ancora avanti, Venerdì 17 ancora con tanta musica ed il compleanno di Radio Emme insieme a Mr Leo e Mea e  Venerdì 24 con il Moto Giro D’Italia e una serata da s…ballo” musica e esibizioni13406833_10208138305569497_8841311231132470938_n

 

A Terranuova Roberto Vecchioni In Concerto

vECCHIONI DCon l’arrivo del mese di Giugno, il Centro Commerciale Naturale di Terranuova ogni Venerdì si trasforma. Anche per quest’anno da Venerdì 3 Giugno inizia “ la manifestazione Sport  Shopping e Musica a Terranuova” con serate dedicate  all’ intrattenimento, allo shopping e alla musica. L’iniziativa promossa dalla Commart  in collaborazione con il  Comune di Terranuova  come ogni anno, coinvolge il centro storico  del paese.Quattro  le serate in programma, nelle quali i negozi resteranno aperti per dare la possibilità a residenti e visitatori di dedicarsi agli acquisti.A questo proposito sarà presente nelle vie del centro anche un mercatino di prodotti agroalimentari e tipicità artigianali. Gli eventi di spicco saranno: la serata del 3 Giugno, Giochi senza Frontiere. Il 10 Giugno oltre a tanta musica nelle Piazze, esibizioni live, piano bar e le migliori  Birrerie del territorio, un grande evento il concerto di “Roberto Vecchioni” con ingresso libero Venerdì 17 Giugno Radio Emme festeggia i suoi 20 anni di Radio, per finire il Venerdì 24 Giugno  esibizioni di Scuole di Ballo e musica Naturalmente l’invito è rivolto a tutti a partecipare numerosi!!