Unghie perfette….. smalto estate

Blu mare, arancio tramonto e rosso cocomero. Le unghie si vestono dei colori rigogliosi dell’estate per accentuare al massimo l’ abbronzatura e aumentare il buonumore L’estate è la stagione del colore, anche sulle unghie. A questo proposito il 2018 si rivela all’insegna delle tonalità vibranti e vigorose, in una gamma completa di sfumature catturate dai frutti, come quelle golose del rosso, il ciliegia, il fragola e l’anguria, fino a quelle calde e solari dell’arancio, del mango e dell’albicocca, passando per le sfumature della terra, ocra, sabbia e terracotta.Tutti colori in versione lucido metallico come ricordano le tendenze, da indossare su unghie non lunghissime e dalla forma, a mandorla, completando sempre l’applicazione con un fissante che sigilla il colore e lo preserva dai raggi, dalla salsedine, dal cloro e dalla sabbia che lo scolorano e lo rendono opaco.Tenendo presente che, se i colori vivaci sono perfetti da indossare 24 ore su 24, i lucidi metallici, di tendenza per l’estate, danno il meglio al calar della notte per valorizzare al massimo la tintarella alla luce della luna.

Prendere decisioni

Prendere decisioni. Il tema a prima pare frutto di elaborati processi mentali, di problemi analizzati a fondo, soprattutto dal punto di vista razionale. Pensiamo a grosse decisioni in campo lavorativo Affrontiamo quell’investimento sulla nuova linea di produzione? Ma anche nella nostra vita di tutti i giorni, già da quando dobbiamo decidere se alzarci al mattino o dormicchiare ancora, se fare colazione con cappuccino e brioche o con un semplice caffè, se proseguire una relazione affettiva, affidarci alle cure di uno specialista, oppure decidere tra un primo piatto o un insalata, o fra vacanze al mare o in montagna. Se ci pensiamo, prendiamo continuamente decisioni. Alain Berthoz, ne è assolutamente convinto. La decisione è una proprietà fondamentale del sistema nervoso fondata su meccanismi di simulazione interna del corpo nasciamo e ci evolviamo per prendere decisioni, in rapporto al mondo è stato dimostrato che l’uomo non decide solo razionalmente, ma anche con un contributo molto importante del cervello emotivo

Appassionati di cucina e di stile

Se siete appassionati di cucina ma anche di stile e volete mescolare queste due discipline, certamente sarete attratti al food design, che possiamo tradurre con ‘progettazione del cibo’. In pratica, il cibo viene considerato un oggetto di design e gli ingredienti che lo compongono vengono visti come materiali. In questo modo, si possono creare anche delle vere e proprio opere d’arte dove non conta solo l’aspetto estetico. Se siete già esperti o se non avete mai sentito parlare di questo settore e siete curiosi, Airbnb ha organizzato un’esperienza, una sorta di laboratorio, a Milano.Potrete progettare, personalizzare e assaporare meravigliosi centrifugati, accompagnati da un buon bicchiere di vino o da una limonata aromatizzata allo zenzero. Creerete una ricetta in un barattolo speciale che potrete poi portare a casa come ricordo oppure come regalo originale per amici e parenti. Durante l’esperienza, il vostro ospite vi svelerà tutti i segreti per stupire a tavola i vostri ospiti e vi farà scoprire un nuovo modo di concepire e interpretare il cibo. Potrete fare questa esperienza da Luisa, architetto e designer, appassionata del cibo salutare e fondatrice del Food Entertainment Design Che cosa prevede: un pasto, uno snack con bevande e materiali/ingredienti utili per lo svolgimento dell’esperienza.L’esperienza comincerà con una passeggiata, passando per la piazza di Gae Aulenti in modo da ammirare il nuovo skyline di Milano. Subito dopo andrete a casa di Luisa. Vi insegnerà a ‘giocare’ con gli ingredienti facendo leva su colori e densità per creare delle ottime ricette ‘in barattolo’. Inoltre, realizzerete anche delle composizioni per un centro tavola o per uno scatto su Instagram.

In Toscana si chiama agrodiversità la nuova app

Un repertorio di 871 varietà tra frutta, ortaggi, cereali, foraggi originari e razze animali. Il patrimonio della terra in Toscana può essere scoperto, conosciuto e consultato grazie a un’app. L’agricoltura, dunque, diventa digitale. Si chiama Agrodiversità toscana il nuovo strumento che mappa il patrimonio di tutte le 871 specie locali presenti in Toscana, per entrare in contatto con i coltivatori custodi delle razze e delle varietà. L’applicazione digitale è una vetrina di ricerca e di promozione a favore della biodiversità toscana: consente, infatti, di trovare i punti di interesse geolocalizzati sulla mappa, scorrere gli elenchi delle varietà e delle razze, leggerne le caratteristiche, le peculiarità e trovare la lista e i contatti degli agricoltori custodi. La Toscana ha un’esperienza ultraventennale in questa materia. Grazie al sistema di tutela della biodiversità agricola sono state messe a registro 871 varietà di frutta, ortaggi, cereali, foraggi autoctoni e di razze animali Un patrimonio che ora potrà essere conosciuto e consultato grazie a un applicazione digitale.. L’app è stata realizzata dall’ente Terre regionali toscane con la collaborazione della software house fiorentina Lenis ed è disponibile gratuitamente su Play Store e Apple Store.

Estate green l’hotel di legno

L’estate finalmente è arrivata. Tempo di sole, mare e vacanze. Il top dell’estate? La vacanza green nell’hotel di legno più alto d’Europa. La colossale struttura di 28 metri di altezza divisi in sette piani si trova sul lungomare di Pesaro: il Nautilus Family Hotel è l’ultima creazione di Eden hotels & resorts Edificato in soli due mesi, ci sono voluti 15 trasporti eccezionali per portare in cantiere 788 metri cubi di legno, oltre a 239mila viti e 4.600 connessioni in acciaio per la giunzione dei pannelli necessari alla costruzione del Nautilus. Realizzato secondo criteri di bioedilizia, l’albergo è innovativo a partire dai materiali utilizzati per la costruzione: il legno in primis, più sicuro ed efficace del cemento in termini antisismici, termoisolanti e per le proprietà ignifughe, grazie a lavorazioni che rendono le nuove costruzioni più resistenti al fuoco. L’hotel di legno più alto d’Europa dispone in totale di 111 camere. La realizzazione, consente alla struttura di ottenere il pieno pareggio energetico nel periodo estivo, l’hotel Nautilus potrebbe «rappresentare il progetto pilota per lo sviluppo del brand Family Hotel anche in altre località, così come lo è stato l’hotel Excelsior di Pesaro nella qualità dei servizi erogati, trainando un certo target di clientela». L’hotel di legno di Pesaro ha tutte le particolarità per far rinascere la cultura dell’accoglienza e fare della riviera adriatica delle Marche un’oasi ecosostenibile della costa a est dell’ italia.

L’amicizia

L’amicizia è una delle cose che rendono la vita meravigliosa. Dividere esperienze, un caffè, una colazione un viaggio al mare, risate, gioie, dolori con la propria migliore amica è come se rendesse tutto più semplice e lieve, tanto che in sua compagnia le ansie e le angosce vengono dimenticate. E’ proprio per questo che l’amicizia può essere considerata una forma “alternativa” di amore, capace di passare i limiti, gli ostacoli, le gelosie e le paure. Certo, non è semplice trovare una persona che sia sincera e che non abbia secondi fini ma, una volta incontrata, sarebbe meglio non lasciarsela sfuggire. Ecco quali sono i motivi per cui avere una vera amica è meglio dell’avere un fidanzato.Non ha paura di dire ciò che pensa Una vera amica non ha mai paura di dire ciò che pensa, anche a costo di passare per la “cattiva” della situazione. Capisce l’altra dalla sua espressione Quando si parla di amore, è difficile guardare il partner in modo lucido, senza lasciarsi influenzare dai sentimenti, ma nell’amicizia il discorso è differente. Con un’amica si crea una complicità così profonda che riesce a capire l’altra semplicemente guardandola in volto, senza aver bisogno di parole, cosa che non succede quasi mai con il fidanzato. Sa quando è il momento di dare un abbraccio  Cosa c’è di meglio di un abbraccio consolatorio in un momento di difficoltà? Le vere amiche non se ne scambiano molti, li riservano per le occasioni speciali. Così facendo, riescono a trasmettere all’altra tutto l’affetto che provano nei suoi confronti.  E’ sempre pronta a dare il suo sostegno  Avere il sostegno di un’amica. Se da un lato il fidanzato potrebbe non essere d’accordo con una scelta della partner perché potrebbe essere una minaccia per il loro rapporto, dall’altro un’amica guarderà solo al bene dell’altra. Sarà la prima a dare il suo sostegno in caso di successo. Conosce il peggio dell’altra eppure non scappa  La cosa che fanno spesso gli uomini nel momento in cui conoscono la parte peggiore della partner? Scappare. Le vere amiche conoscono il peggio dell’altra e lo accettano, rendendosi conto del fatto che anche quello è parte della loro personalità.

Quando ami qualcuno e nutri qualche dubbio

E’ capitato a tutti di nutrire qualche dubbio sulla propria relazione sentimentale o sul partner. Può essere normale sperimentare sentimenti contrastanti rispetto alla persona amata, come può succedere di provare attrazione per altri uomini o donne e domandarsi cosa possa significare per il proprio rapporto.  Alcune persone, tuttavia, attribuiscono a questi dubbi un significato alquanto negativo, tanto da causare nel tempo preoccupazioni sempre più forti, continue e con conseguente ansia e disagio. Quando ami qualcuno follemente, l’ultima cosa che ti aspetti è nutrire dubbi sulla forza del vostro legame. Le perplessità sembrano opporsi ad un impegno serio. E anche se lo fai in segreto, nella tua testa nel bel mezzo di una notte insonne, mentre fai colazione davanti alla tazzina del caffè, mentre in bagno ti fai la doccia  potresti considerarlo un tradimento serio.Dopo un certo punto, non vuoi più chiederti se i valori del partner si conciliano ai tuoi abbastanza per andare avanti, sorpassando la fase della passione verso un legame romantico prolungato. Non vuoi più chiederti se volete le stesse cose dalla vita in termini concreti e pratici, o se riesci a immaginarti di avere figli e invecchiare insieme, e alla fine di morire mano nella mano come avete sognato tante volte, presi nella morsa della passione. Non vuoi farti queste domande Ma devi farlo senza dare di matto, se possibile. Perché altrimenti, quelle domande insidiose ti logoreranno dall’interno riducendo il tuo cuore ad un pezzo di formaggio svizzero, e pregiudicando la tua capacità di amare.A prescindere dalla forza dei sentimenti che nutri per il partner, è naturale sentirsi confusi sulla relazione ogni tanto. Magari ti chiedi se la persona amata ti ama come dice. Oppure ti domandi se il partner merita davvero la fiducia che gli hai concesso. Ti chiedi se arriverete ad avere un rapporto a lungo termine. Ma nessuno è saccente, soprattutto nelle questioni di cuore. L’amore è doloroso, contraddittorio, stancante, frustrante e assolutamente meraviglioso. Ci porta in luoghi che amiamo, e in luoghi che odiamo. Tira fuori il meglio e il peggio di noi. Per amore ci si deve cavare tra curve strette, ripide salite e tane gigantesche. Il terreno è diseguale  e va bene così. Se fosse semplice, non sarebbe così difficile trovarlo, coltivarlo e lasciarlo andare. Ma nessuno è mai morto per un cuore infranto. Le persone si distaccano perché le individualità cambiano, spesso separatamente. Ma anche le relazioni cambiano. Se rimanete insieme, le domande che vi siete posti una volta non snerveranno il vostro amore. Al contrario, e senza alcun dubbio, sarete una coppia più forte.