Lo specchio ti rispecchia

Gli specchi sono complementi d’arredo adoperati da sempre. I primi originari specchi erano semplici lastre di metallo lucidate, in bronzo e in rame. Oggi sono diventati un oggetto indispensabile della casa e ce ne sono di molte varietà. Lo specchio ovale ha un fascino nobile e si adatta alle abitazioni dal gusto rétro, per un’atmosfera sognante. Se preferiste le geometrie pure, c’è lo specchio rettangolare, da appendere alla parete o da terra. Per gli interni arredati con mobili in stile boho gli specchi rotondi decorati regalano affascinanti atmosfere d’ispirazione orientale. Non c’è luogo della casa in cui uno specchio non sia il benvenuto. Gli specchi decorativi trovano spazio non soltanto sulle pareti, ma anche appoggiati sui mobili. Dagli specchi per ingresso allo specchio da camera e agli specchi per bagno: sfrutta la praticità e le qualità decorative di questi complementi d’arredo! Acquistateli da www.ferrinigift.it

Una casa pratica e in stile

Mangiare bene si sa, fa bene al fisico e all’anima, e quella per il cibo è una ricerca continua, un percorso che abbraccia natura e creatività. Per liberare la propria fantasia culinaria e realizzare delle prelibatezze da gustare in compagnia, è necessario avere a disposizione uno spazio allestito con cura che sia in perfetto equilibrio tra funzionalità ed bellezza. Quando si cucina, quando si prepara il caffé, ma anche quando si ordina e si pulisce, non c’è niente di meglio che affidarsi agli ultimi ritrovati della tecnologia  ma anche al fascino della tradizione  per fare tutto con serenità. Cerca sul nostro sito www.ferrinigift.it gli strumenti da cucina, i pratici contenitori e le pratiche scatole, per chi ama il mix tra comfort, buon gusto,e armonia.

Vienici a trovare !

Un tagliere di formaggi, un buon bicchiere di vino rosso e un tavolo con un vetro che lascia intravedere tutto: è facile portare a spasso la fantasia. Come resistere al fascino di certe sedie intrecciate Da Ferrini Gift potrai trovare ancora eccezionali pezzi di giunco e bambù finemente intrecciati a mano dal fascino unico, selezionati accuratamente dai nostri esperti di stili e tendenze, con prezzi davvero vantaggiosi! Date un’occhiata, ad esempio, ai mobiletti con cassetto del nostro assortimento: non sarebbero perfetti nella vostra camera da letto per il bagno o per il vostro ingresso? Magari, con un pizzico di fantasia, potreste realizzare dei sacchetti profumati alla lavanda con la iuta e trasformare così la vostra zona notte in un vero e proprio sogno provenzale! Distendetevi sul divano e divertitevi a navigare tra le nostre proposte: selezionate i prodotti di vostro gradimento, aggiungeteli al carrello con un click e procedete infine al pagamento col metodo a voi più congeniale. Sarà nostra premura inviarli direttamente a casa vostra nel minor tempo possibile!

Collezionare emozioni

Le cose che possiedi alla fine ti possiedono, diceva un filosofeggiante e anticonsumerista Brad Pitt nei panni di Tyler Durden in “Fight Club”, film di David Fincher del 1999. Però, va detto, ci sono cose e cose, oggetti che parlano all’essere, più che all’avere,nell’ambiente casa ad esempio,molti sono gli oggetti e i complementi che appena rientriamo suscitano in noi particolari emozioni, perchè legati a ricordi, perché parte del nostro passato, perché in fondo parte di noi…cercali su …..www.ferrinigift.it

 

Ricevere ospiti con educazione e eleganza

Senza dover rispettare alla lettera il galateo, sapere alcuni trucchi per ricevere gli ospiti con educazione ed eleganza è certamente una cosa che può fare la differenza. A cominciare da una tavola impeccabile.Ma non è soltanto il padrone di casa a dover osservare un po’ di sano bon ton contemporaneo. Anche chi viene invitato ad una cena dovrebbe fare attenzione ad alcune semplici regole che gli faranno fare bella figura. Di seguito vediamo 3 regole da rispettare quando si viene invitati ad una cena o a una colazione, dritte apparentemente scontate che ogni ospite deve ricordarsi e rispettare. “La puntualità” è una virtù preziosa, la sua mancanza può essere tollerata soltanto in casi davvero eccezionali. Quando si è invitati ad una colazione (dalle 13.00 alle 13.30) a casa d’altri si arriva puntuali, cioè cinque minuti dopo l’orario esatto dell’invito. Anche arrivare troppo presto è una cosa da evitare: per nessun motivo si suona il campanello in anticipo. Quando si è invitati a cena non si arriva “mai a mani vuote” .È però bene evitare di portare cose che potrebbero risultare imbarazzanti per i padroni di casa. Lasciate perdere, per esempio, enormi mazzi di fiori che necessitano di un vaso adeguato: spesso finisce che non si sa dove metterli e sono solamente ingombranti. Se non concordato in precedenza, evitare anche i dolcetti. Potreste essere fraintesi e comunicare che non siete sicuri che la padrona o il padrone di casa abbia predisposto un dolce.”Si ringrazia sempre” dopo essere stati ospiti a casa d’altri. Importante è farlo nel momento corretto. Il primo ringraziamento è al momento dei saluti finali. Il giorno seguente si può mandare un mazzo di fiori, ma se volete optare per qualcosa di sicuramente più informale, è sufficiente fare una telefonata  o far mandare un messaggio con lo smartphone.