Check-in e check-out tutto automatizzato

A vederlo  dentro sembra una banca, seppur molto particolare dato che quei colori, bianco e rosa shocking, non sono la regola in certi ambienti. Ma dentro a quelle che somigliano a cassette di sicurezza si sistemano le chiavi di casa da consegnare ai propri ospiti e il “bancomat” serve per scansionare i propri documenti e inviarli direttamente alla questura. Sì, perché Keesy, così si chiama questo spazio appena aperto a Firenze davanti alla stazione di Santa Maria Novella, vuole in realtà trasformare e automatizzare la fase di check-in e di check-out dei clienti di affittacamere, bed&breakfast e host di Airbnb .Un box di 40 metri quadri, attivo 24 ore su 24 e 365 giorni all’anno, in cui poter ritirare le chiavi dalla cassettina grazie al codice segreto inviato dall’host, dichiarare le proprie generalità attraverso uno schermo touch in cui sono disponibili sette lingue e pagare la tassa di soggiorno anche con bancomat e carta di credito. Così imprevisti e ritardi nell’arrivo non sono più un problema. Di più: il point è dotato anche di prese per ricaricare lo smartphone, Wi-Fi e deposito borse e bagagli. C’è più controllo e anche sicurezza, dato che Keesy è un’area completamente videosorvegliata». Vi  piace? Se sì, sappiate che nei prossimi mesi i Keesy point arriveranno anche a Roma, alla stazione Termini e nel centro storico, a Milano, e a Venezia.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...