Peperoncino contro la depressione

È una ricetta classica tanto facile da fare quanto sempre gradita da tutti. È il piatto ideale da preparare quando si hanno commensali imprevisti a casa oppure quando non si ha voglia di stare ai fornelli, ma non si vuole rinunciare a un piatto gustoso e ricco di ingredienti di qualità, stiamo parlando degli spaghetti aglio olio e peperoncino,ma in particolar modo stiamo parlando di lui il peperoncino I popoli la cui cucina impiega molto peperoncino sono raramente tendenti alla depressione. Questa spezia piccante, infatti, stimolerebbe il sistema nervoso a rilasciare endorfine naturali. Migliora la circolazione, libera le vie respiratorie grazie al contenuto di vitamine A, C, E e del gruppo B e riesce a dare una sferzata di allegria, merito del suo inconfondibile gusto spicy.I ricercatori messicani dell’Università di Colima hanno rilevato che la capsaicina, la sostanza contenuta nel peperoncino che è responsabile del suo sapore piccante, riduce sensibilmente i sintomi della depressione, equilibrandone l’umore.

Buona Pasqua al tempo angusto e oscuro del Coronavirus

Ai medici, al personale sanitario, ai volontari delle associazioni, alle Forze dell’Ordine, a tutti coloro che per compiti istituzionali pongono il loro impegno al servizio del bene comune. A chi ha perso un genitore,un fratello, un figlio un amico, a tutti quelli che hanno dato un contributo piccolo o grande, (anche stando in casa), ad uscire da questa pandemia che sta  segnando la nostra storia e ci costringe a passare questi giorni lontani da parenti e amici

Lo staff della Ferrini Gift augura a tutti una Buona Pasqua

Easter egg,tulips and empty card for your text.

Arriva Pepper X, il peperoncino più piccante del mondo

È due volte più potente del Carolina Reaper ed è il risultato di 10 anni di lavoro. È stato usato come ingrediente di una salsa, che è andata esaurito in due minutiSi chiama «Pepper X», ed è il peperoncino più piccante del mondo. È stato appena presentato da «Smoking» Ed Curry, che ci ha lavorato per dieci anni. Aveva già creato il Carolina Reaper, che raggiunge 1,6 milioni di unità di calore o SHU (l’unità di misura della scala Scoville, che misura quante diluizioni di estratto di peperoncino disciolto in acqua e zucchero sono necessarie per non avvertire più il senso di bruciore). E che era stato superato dal Dragon’s Breat, il cui nome, «fiato di drago», è già un programma: con 2,48 milioni di unità di calore, era il più hot del mondo. Ma adesso il Pepper X lo ha spodestato, con i suoi 3,18 milioni di SHU: questo significa che, per eliminare il suo bruciore, servirebbero più di tre milioni di diluizioni.Per capire di che cosa stiamo parlando, basta pensare che i Jalapenos misurano tra le 10 e le 20 mila unità Scoville. È chiaramente impossibile pensare di utilizzare il Pepper X per insaporire un piatto: il suo creatore lo ha candidato al Guinness dei Primati, e la conferma della vincita arriverà a novembre. Però il super peperoncino è già diventato l’ingrediente di una salsa, The Last Dab, risultato della collaborazione tra Ed Curry e il sito First We Feast. Ed è già esaurito : le prime mille bottiglie sono state vendute in due minuti

50 Sfumature di rosso..cosa c’è da sapere

Dopo “Cinquanta Sfumature di Nero” è arrivato il momento di “Cinquanta Sfumature di Rosso”. Il film con Christian Grey e Anastasia Steele sarà al cinema il prossimo San Valentino, nel frattempo la Universal ha già diffuso il trailer ufficiale in italiano. Ancora una volta i due protagonisti si divideranno fra frustini, sentimenti e suspance. Come successo nei capitoli precedenti infatti la coppia se la dovrà vedere con molti nemici, non solo vecchi amori, come la Mrs Robinson interpretata da Kim Basinger, ma anche il perfido Jake Hyde, pronto a consumare la sua vendetta.  Le indiscrezioni che circolano sono parecchie, anzitutto perché la pellicola è stata girata in concomitanza con il secondo capitolo della saga, sempre a Vancouver. Il regista è lo stesso di “Cinquanta Sfumature di Nero”, si tratta di James Foley, che ha già diretto “House of Cards”. La sceneggiatura invece è stata creata da Niall Leonard, il marito di E.L. James, autrice degli omonimi romanzi. Cosa vedremo in “50 Sfumature di Rosso”? Mr Grey calerà ancora di più le sue difese, soprattutto dopo le tanto sospirate nozze con Anastasia e nuovi eventi sconvolgeranno la loro vita. Non mancheranno, come sempre, scene di sesso bollente, le stesse che hanno reso celebre in tutto il mondo il romanzo. La pellicola sarà l’ultima della saga, anche se secondo molti Dakota Johnson e Jamie Dornan non si diranno presto addio. Nell’ambiente di Hollywood gira voce che E.L. James sia intenzionata a realizzare un quarto film, che racconti la storia dal punto di vista di Anastasia. Nel frattempo, anche per questo nuovo episodio, la Johnson e Dornan hanno dovuto vincere imbarazzo e ansia per girare scene decisamente hot. Il segreto, secondo quanto svelato dagli attori, è stato uno solo: il whisky. “Alla fine, dopo essere diventati amici, il processo è diventato un po’ più facile  ha spiegato l’attrice che interpreta Anastasia e il rituale pre-riprese a base di whisky ci ha sostenuto a sentirci a nostro agio… per quanto possibile”.

Cosa bere in inverno

L’inverno è il periodo dell’anno in cui desideriamo ardentemente tutte le  cose calde e accoglienti . Rilassarsi con una bevanda calda a disposizione è il modo perfetto per decelerare durante il trambusto delle festività natalizie. La popolarità del latte dorato e delle bevande con chiodi di curcuma è evidente, ma che altro dovremmo bere oltre a questa miscela d’oro?Con una serie di drink alcolici ricchi di zucchero nelle caffetterie,può sembrare una sfida scegliere una bevanda che sia al contempo confortevole e salutare. Specialmente durante i mesi più freddi, una buona alimentazione è più importante che mai per tenere sotto controllo il sistema immunitario. Mentre nessun singolo alimento, da solo, ha la capacità di tenere lontano questi microbi e un modello generale di alimentazione sana è il migliore, alcuni nutrienti particolari possono avere un ruolo speciale nel rafforzare il sistema immunitario. Il cibo con grassi sani proveniente dalle noci, cibi ricchi di vitamina C come le arance o i mandarini, cibi che contengono zinco come anacardi e mandorle e nocciole e i polifenoli nel tè verde possono avere un ruolo nel dare al vostro sistema immunitario un impulso . Se vivi in ​​un clima in cui di rado esce il sole e le giornate sono più brevi, ottenere una vitamina D equa può essere più difficile. Se ti piace fare il tuo latte con le noci  ma senti che la tua dieta è priva di vitamina D, comprare un latte a base vegetale arricchito con vitamina D può essere una buona opzione per te. Ecco alcune idee per bevande che sono nutrienti per il corpo e l’anima: Coconut Cashew Matcha Latte.Il bel colore verde della polvere di matcha è sufficiente per invogliare a voler fare questa bevanda. Il burro di cocco e gli anacardi danno a questo latte una ricca cremosità. Superfood Hot CocoaQuesto cacao caldo, facile da preparare e salutare, è l’ultima bevanda per il comfort. È una piacevole schiuma di cacao in polvere e burro di mandorle, con un pizzico di cannella. Sidro di Pera allo ZenzeroSidro di mele con pere passate e spezie riscaldanti. Lo zenzero, che è noto per avere un effetto calmante sulla pancia, è un’aggiunta deliziosa a questo sidro.  Chai Latte piccante .Questo è per gli amanti del chai!  nero con un miscuglio di spezie cardamomo, pepe nero, chiodi di garofano e noce moscata e zenzero fresco. Persimmon ‘zabaione’Questa ricetta conquista la classica bevanda da vacanza .Con tahini, semi di chia e cachi ricchi di vitamina C, questo zabaione vegano è tutt’altro che convenzionale. E a te cos’altro ti piace sorseggiare in questo periodo dell’anno?