Fare yoga con le caprette

L’idea è di una fattoria, la quale ha lanciato una nuova e curiosa attività: corsi di yoga con la partecipazione di simpatiche caprette. A pensarci è stata, una ex fotografa che oggi si dedica alla sua fattoria. Come spesso succede, tutto è nato per caso: la fattoria era stata affittata in occasione del compleanno di un bambino, in cui era presente un genitore che era anche istruttore di yoga. L’uomo ha quindi chiesto di poter tenere dei corsi lì, ma la sua prima lezione si dimostra decisamente insolita: le caprette, incuriosite, si avvicinavano ai partecipanti e cercavano di farsi accarezzare. L’idea è semplicissima: fare yoga insieme alle caprette. Non c’è nulla di più adorabile di un cucciolo di capra che saltella qua e là ed è sempre in cerca di coccole”. E a quanto pare è difficile capire chi si diverte di più: le persone o le caprette? Da lì la voce ha iniziato a girare e sempre più persone arrivavano per provare lo yoga con le capre, alcuni percorrendo anche centinaia di chilometri!” Le caprette sono molto pacifiche e chiunque venga qui esce alla fine libero dallo stress e felice”. Quando ruminano sembra che vadano in meditazione ed è molto rilassante osservarle mentre si fa yoga. Poi tutti insieme seduti a tavola a gustare le prelibatezze trasformate dal loro latteverdure e frutta direttamente dal produttore al consumatore

 

Riduciamo l’ansia

La battaglia contro l’ansia ed il nervosismo ormai la combattiamo tutti. Come rilassarsi in una marea di problemi? Difficile è vero, ma dovremmo sempre trovare un modo per sopraffare lo stress e l’ansia. Non si tratta solo del dormire bene si tratta di evitare varie patologie psicosomatiche e vivere nell’insieme una vita più serena. Per non arrivare a tutto ciò, impariamo a rilassarci. C’è chi consiglia di bere , o di bere aceto portando così i nervi al collasso tanto vale bere caffè, è invece consigliato di bere delle tisane rilassanti. Ma vediamo come fare a rilassarsi..  Lo yoga è costituito da una serie di esercizi dagli effetti benefici psicofisici, provare per credere. Lo yoga non è affatto difficile da imparare, si può praticare all’aperto nel vostro giardino o in casa propria ed è molto utile per il rilassamento. Una tazza di cioccolata calda: in linea di massima non si dovrebbe mangiare quando si è in ansia o stressanti, ma una cioccolata calda non danneggia davvero.. Giardinaggio e pet terapia: se avete un bel giardino dedicatevi alle piante per distrarvi e rilassarvi oppure se avete un amico animale fategli le coccole, giocate con lui e portatelo a spasso. Prendersi cura di piante e fiori: si tratta di una terapia molto efficace per le persone con alti livelli di stress. Avere un po’ di verde intorno aiuta a calmare il nervosismo ed essere più rilassati. Aggiungete quindi qualche pianta a casa e in ufficio, dedicarsi al giardinaggio aiuta a migliorare la concentrazione e a dimenticarsi per un po’ di tutto il resto del mondo e ora diteci qual è il vostro trucco per rilassarvi e scacciare lo stress e l’ansia?

25 APRILE FESTA DELLA LIBERAZIONE

Il 25 Aprile si celebra l’anniversario della liberazione d’Italia dall’ occupazione. E’ quindi doveroso dedicare una pagina a questa ricorrenza perché ha segnato una svolta importante per il nostro paese. Ogni anno in svariate città italiane vengono organizzati cortei e manifestazioni per festeggiare e ricordare la festa della liberazione. In Toscana il 25 Aprile ha inizio presso la Fortezza Da basso a Firenze, la  “ 79° Mostra dell’Artigianato” Quest’anno riflettori puntati su cento per cento Bio, che all’interno del padiglione dedicato al Gusto, ospiterà aziende di prodotti biologici, che fanno parte della ‘filiera corta’ e a km zero, per un’alimentazione di qualità. Torna, invece per il secondo anno consecutivo a grande richiesta, Bellezza e Benessere, vetrina della cosmesi artigianale e naturale con trattamenti personalizzati, percorsi  benessere, consigli e coccole a volontà con un’attenzione particolare ai prodotti bioecologici e green.expo