Come preparare un pesce finto

Perché mai uno dovrebbe preparare un pesce fino? Anzi no, perché mai uno non dovrebbe preparare un pesce finto? Forse la ricetta più Anni 80 – tolto il cocktail di gamberi che ci sia, il pesce finto è un antipasto che fa subito pranzo in famiglia. Si tratta di una mousse di tonno buona da mangiare e divertente da servire, realizzata con pochi e semplici ingredienti  patate lesse, del tonno e dei sottaceti  ma in grado di stimolare la nostra fantasia nel decorarla. Il pesce finto è una ricetta sfiziosa e originale, facile e veloce da preparare ideale per realizzare questo antipasto perfetto per essere spalmato sui crostini o mangiato con dei grissini. Ecco come preparare il pesce finto. Peliamo le patate lesse e schiacciamole con l’aiuto di uno schiacciapatate, quando ancora sono calde. Chi non possiede uno schiacciapatate può rompere le patate con i rebbi di una forchetta. Nel boccale di un frullatore mettiamo il tonno con i capperi, la maionese, i sottaceti e frulliamo fino ad ottenere una cremina. Aggiungiamo la crema appena realizzata alle patate schiacciate, quindi mescoliamo il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Adesso assaggiamo e valutiamo se occorre aggiustare con un pizzico di sale e un goccio d’olio. In un vassoio diamo forma al pesce finto. Inizialmente aiutiamoci con il retro di un cucchiaio, poi, per livellare la superficie, usiamo un coltello a lama liscia. Possiamo spalmarlo completamente di maionese o se preferiamo lasciarlo così e decorarlo a piacere. Io ho voluto fare una sorta di pesce pagliaccio, quindi ho tagliato con un pelaverdure una carota a fette molto sottili e le ho distribuite su tutto il pesce. Poi ho decorato ancora con dei fili di erba cipollina, ed infine ho realizzato l’occhio usando mezza oliva. Come tocco finale ho messo della rucola intorno al pesce. Ovviamente questo è uno dei possibili modi per decorare il pesce finto, quindi sentiamoci liberi di usare tutta la nostra fantasia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...