Le bugie nemiche di noi stessi

E perché lo si fa specialmente con le persone che si amano? Siamo tutti bravi a mentire, ma a nessuno piace essere ingannato. C’è chi mente per un proprio vantaggio personale, chi per coprire un errore, chi magari solo per il piacere di farla franca… Televisione, pubblicità, giornali e persino amici e parenti per non parlare del partner ci mentono di continuo, e la consapevolezza che, chi ti stà a fianco, magari la persona che più ti fidi, e ami, mente, ti colpisce ancor di più al cuore. Indipendentemente dal motivo per cui diciamo una bugia, gli scienziati ritengono che una bugia si componga di due parti: quando mentiamo dobbiamo creare la falsità e anche nascondere la verità. Essere bugiardi dunque richiede un duplice sforzo. Il che, tanto per dire, spiegherebbe perché le persone che mentono impiegano più tempo a rispondere a una domanda. Mentre altri studi ci svelano che secondo uno studio condotto dagli psicologi del dipartimento di comunicazione  del Michigan , le persone mentono in media tra una e le due volte al giorno. Tendiamo a dire bugie soprattutto quando siamo sotto pressione e non abbiamo tempo di pensare alle conseguenze del nostro comportamento. Secondo Shaul Shalvi, «Quando le persone devono rispondere in fretta, davanti al capo in ufficio,  davanti ad un partner che fa domande incalzanti, tentano di fare tutto il possibile per assicurarsi un profitto, anche se ciò li porta  a mentire. Le bugie alleviano e  liberano dall’ansia  sul momento, ma non a lungo termine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...