Profumatori fai da te

Un tempo le nostre nonne mettevano rametti di fiori di lavanda dentro i cassetti per profumare la biancheria. Poi sono arrivati i profumatori per armadi e ci siamo dimenticate che esistono decine di opzioni naturali e semplicissime da realizzare per mantenere un odore piacevole dentro guardaroba, cassetti, scarpiere. I fiori secchi sono tra gli ingredienti più classici ed efficaci dei profuma ambienti naturali. La sopra citata lavanda, ma anche i petali di rosa, il mughetto, la violetta, tutto quello che la natura offre messo in una cestina o un contenitore e posizionato in un angolino dell’armadio rilascerà un delicato aroma primaverile. In alternativa, al posto dei fiori o, perché no, mescolati ai fiori provate a mettere in un sacchettino di garza delle erbe aromatiche essiccate: rosmarino, origano, menta, timo, salvia per un bouquet profumato e mediterraneo. E non dimenticate qualche foglia di alloro qui e là, che ha anche virtù anti-tarme. Un’altra gradevole alternativa è utilizzare delle spezie, da mettere sempre in un sacchettino di garza o pezzo di stoffa leggera. Provate con delle stecche di cannella spezzettate o intere, senza sacchetto, dei chiodi di garofano, l’anice stellato, i semi di finocchio Provate anche l’ebbrezza olfattiva del mix di spezie e fiori, per un aroma energizzante. Alle spezie potete aggiungere anche qualche scorza di agrume, precedentemente essiccata, per contribuire all’aroma fruttato  arancia e cannella per esempio sono un mix inebriante, oppure limone, chiodi di garofano e alloro Per un aroma più intenso, fate uso degli olii essenziali che preferite. Tagliate a pezzettoni dei vecchi tappi di sughero, e mettete alcune gocce di olio profumato su ognuno di essi, raccoglieteli in una cestina e posizionatela in un angolo dell’armadio o della cassettiera Oppure mettete le gocce di olio essenziale in un sacchettino con del riso bianco crudo, che lascerà sprigionare l’aroma pian piano. Ancora, le bustine di e tisane sono già di per sé comodissime e gradevoli profuma ma per intensificarne l’odore fateci cadere qualche goccia di essenza profumata

2 pensieri su “Profumatori fai da te

  1. sei un pozzo di idee e di sapienza…..

    Corro a mettere in giro i sacchettini di te’ e a spezzettare i turaccioli perché si imbevano di oli profumati…..
    Le altre cose le avevo adottate anch’io , ma queste ultime , mai!

    Mi piace

  2. Per associazione delle parole nonne e profumi,la mia mente è scivolata all’istante alle bucce d’arance o di mandarini,che mia nonna metteva sulla stufa per spargerne la fragranza nell’ambiente 😌

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...