Prenditi cura del tuo corpo

Il momento del bagno è un vero e proprio rito, specie dopo una giornata frenetica, ma anche dopo una giornata stressante a livello mentale: gli impegni quotidiani possono mettere a dura prova le nostre energie e favorire l’accumulo di stress. Anche una semplice doccia calda aiuta a ritrovare l’equilibrio, favorendo un sonno salutare e rigenerante: a maggior ragione per chi sceglie di abbinare la cura del corpo all’aromaterapia, una pratica semplice ed efficace per coccolare il corpo e rasserenare la mente.Gli effetti dei profumi sulla nostra psiche sono facilmente sperimentabili: niente come una fragranza può evocare un ricordo in tutta la sua intensità, riportandoci a un momento di pace e serenità anche se molto lontano nel tempo. I profumi dialogano con la nostra memoria e le nostre emozioni: l’obiettivo dell’aromaterapia è proprio quello di favorire il nostro equilibrio interiore, ricreando una sensazione positiva per sconfiggere in modo naturale lo stress. Gli oli essenziali sono utili per apportare relax e contrastare le tensioni, ad esempio in caso di mal di testa, contratture muscolari, ansia e difficoltà a godere di un sonno regolare. La lavanda, ad esempio, è ideale per favorire l’equilibrio interiore, favorire il sonno e donare calma. L’essenza di pino silvestre aiuta a risolvere i problemi di respirazione e a depurare l’aria: inoltre, la fragranza balsamica e resinosa trasmette un’immediata sensazione di tranquillità, ricreando l’atmosfera di un bosco immerso nella pace e nel silenzio. Il modo perfetto per apprezzare i vantaggi dell’aromaterapia è godersi un bagno o una doccia rilassante. Concediti un momento di relax e prenditi cura del tuo corpo versa un bagnoschiuma profumato che massaggerai su tutto il corpo con una spugna di crine ad effetto scrub. Massaggia il tuo corpo con un latte arricchito di estratti ad azione nutriente e protettiva: grazie agli estratti vegetali ad azione setificante potrai rispettare la pelle e sperimentare un’istantanea sensazione di benessere, con la tua pelle profumata e morbida come la seta.

Come scegliere un profumo… anche per un regalo di Natale

Natale si sta avvicinando e così anche il periodo dell’anno in cui si fanno più regali di sempre. Iniziamo allora una selezione di articoli che ci aiuteranno a scegliere i migliori regali per i nostri amici parenti il nostro lui o la nostra lei, ma anche per noi stessi… perché è bello anche farsi dei regali…Iniziamo con i profumi. Il profumo è, di per sé, emozione e ricordo. Non un semplice odore. La fragranza che scegliamo di indossare sulla nostra pelle riflette i gusti e una parte della nostra personalità, per questo è importante capire come scegliere il profumo giusto per noi. E non è un’impresa così semplice. E’ facile, infatti, entrare in un negozio di profumeria ed uscirne disorientato per la massiccia presenza di essenze. Allora, come scegliere il profumo che fa per te? Ecco alcuni consigli per non sbagliare: Se vuoi uscire ad acquistare un nuovo profumo, non indossare nessuna fragranza sulla pelle! Il rischio, infatti, è di confonderli senza che tu te ne accorga, ed il risultato: una fragranza molto lontano a quella che stavi cercando. Il primo passo per apprezzare al massimo il potenziale della nuova boccetta che stai per comprare, è vaporizzarla sulla carta assorbente. Se il profumo che hai vaporizzato sulla carta assorbente pensi che possa essere quello giusto, spruzzane un po’ sulla pelle. La loro chimica è diversa!! Se non sei ancora convinta della profumazione, convinci il venditore a darti un campione gratuito. Portalo a casa e indossa la fragranza per alcuni giorni. In questo modo potrai verificare il tuo interesse. Per scegliere il profumo adatto, ricordati di non andare a fare shopping se sei affamata. La tua decisione sarà influenzata dai morsi della fame e non riuscirai ad apprezzare correttamente le note della fragranza. Se non hai grande dimestichezza con i profumi, lasciati consigliare dall’addetta alle vendite della profumeria. Spiega cosa cerchi e quali sono le note che preferisci. Saprà darti delle indicazioni utili per la tua scelta.I profumi in commercio sono davvero tantissimi. Non puoi pretendere di provarli tutti quanti perché dopo i primi 4, le narici diventano sature! Entra nella profumeria con un’idea ben precisa. Cerca di capire, ad esempio, se preferisci note floreali, fruttate, speziate oppure legnose. Alcuni profumi sono legati alle stagioni. Per l’estate, ad esempio, sono indicate le fragranze fresche e leggere, proprio come la stagione, mentre durante l’inverno, sono consigliate le note più scure e persistenti.Ogni profumo, qualunque sia il marchio, viene prodotto a partire da un’idea astratta che viene spiegata attraverso la campagna pubblicitaria. Ad esempio, alcuni si rifanno al lato più sensuale della personalità femminile, altri all’atmosfera vivace delle vacanza. Orientati nella scelta sfruttando anche queste indicazioni.

Niente cattivi odori dovuti agli animali domestici in casa

Convivi con i tuoi amati animali, non con il loro odore! Tutti adoriamo i nostri amici pelosi, cani o gatti che siano, ma convivere con queste creature meravigliose significa talvolta convivere anche con qualche odorino non proprio gradevole. Che si tratti dell’odore persistente dei bocconcini per cani, o del cane stesso quando è bagnato, le narici subiscono a volte dei veri e propri assalti. Specialmente quelle degli ospiti che vengono a trovarti. C’è bisogno di un’idea per risolvere il problema: non si sa mai quando può arrivare un ospite inatteso! Tra le tante cose che puoi fare per mantenere la tua casa profumata di pulito, la prima e più importante è rinfrescare gli ambienti. Con un buon profumatore magari quelli con i bastoncini di legno puoi rinfrescare tutta la casa ed eliminare i cattivi odori. Basta munirsi di un flacone di deodorante spray e vaporizzare il prodotto in tutti gli ambienti della casa. Una volta fatto questo, puoi concentrarti su alcune zone particolarmente problematiche. Se il tuo amico a quattro zampe è un gatto, sicuramente hai una lettiera in qualche punto della casa, e quando il gatto fa i suoi bisogni, pulire tocca a te. Per evitare la formazione e la persistenza di cattivi odori, cerca di svuotare la lettiera del gatto una volta al giorno. Puoi anche provare a usare una sabbietta agglomerante e profumata. Dove dai da mangiare al tuo pelosetto? In cucina? L’odore dei bocconcini può essere abbastanza sgradevole per chi non è abituato. Se prevedi di avere ospiti a cena, organizzati in modo che l’orario non coincida con l’ora della pappa del tuo amichetto. In alternativa, dai da mangiare all’animale in un’altra stanza, prima che arrivino gli ospiti. Per tenere a bada gli odori molesti causati dagli animali domestici puoi anche utilizzare un diffusore deodorante per ambienti. Ci sono così tante fragranze tra cui scegliere! Fai in modo che casa tua sia sempre profumata di pulito, a prova dell’ospite con l’olfatto più fino.

Romantiche candele

Quando pensate ad una candela sicuramente vi verranno in mente situazioni romantiche, come ad esempio una cena a due. Oppure un bel bagno rilassante con la vasca circondata da piccole candele che creano giochi di luce sul muro. Tutto questo può essere presente proprio a casa vostra! Non fa parte solo di un immaginario così distante dalla vostra quotidianità! Comperare delle candele profumate per la vostra casa è un gesto semplice ma ricco di valore. Oggi la funzione della candela è totalmente cambiata rispetto al passato. Se prima la sua unica funzione era quella di illuminare o di venire in soccorso in momenti di emergenza, oggi le candele sono profumate, inebriano la casa di piacevoli essenze e le loro forme e i loro colori così particolari le rendono veri e propri complementi d’arredo. Provate e mettere delle candele profumate e colorate su una mensola bianca e vedrete il bell’effetto che faranno nella vostra stanza. Provate poi anche ad accenderle e chiunque si accorgerà della loro silenziosa, ma così costante presenza. Prima dell’acquisto verificate sempre la loro profumazione e pensate a dove posizionarle all’interno della vostra casa. Potreste sceglierne un paio diverse per ogni stanza, così da cambiare profumazione a seconda di dove vi troviate. Una candela può essere anche un piacevole pensiero da fare per Natale o per qualsiasi ricorrenza. Chiunque sarà felice di ricevere un oggetto così semplice eppure così ricco di intensità e profumo. Le candele profumate migliori sono quelle a base di oli essenziali: sostanze naturali dall’intensa fragranza, perfette per rendere ancor più “casa” la vostra abitazione.

Odori insistenti

A volte, quando capita di entrare in cucina e avvertire odori insistenti, E importante individuare il loro punto di provenienza: bisogna controllare il contenitore della spazzatura, il frigorifero, la lavastoviglie e il forno. Una volta individuata è necessario intervenire in modo rapido e mirato. Se gli odori provengono dal frigo bisogna aprirlo e ripulire con cura tutti i ripiani: aiutatevi con una spugna inzuppata in una soluzione di acqua e aceto o di acqua e limone. L’aceto e il limone sono alleati ideali nella lotta ai cattivi odori. Una volta terminata la pulizia, lasciate un bicchiere di plastica, contenente del bicarbonato, sul ripiano più alto: in poco tempo il vostro frigorifero avrà di nuovo un bel profumo di pulito. Se gli odori provengono da dei residui localizzati nel forno, bisogna intervenire nuovamente con una soluzione di acqua e aceto. Conclusa la pulizia, posizionate al centro del forno un bicchiere di acqua bollente con qualche goccia di limone: in un’ora il forno tornerà ad avere un profumo gradevole. Controllate bene anche la lavastoviglie: svuotatela e fate un lavaggio a vuoto, lasciandola poi aperta qualche ora per permetterle di asciugarsi completamente. In questo modo sarà più semplice rimuovere tutti i residui di acqua stagnante che spesso sono la prima causa di cattivi odori nella Se avete da poco cucinato aglio, cipolla, pesce o verdure stufate, l’odore del cibo riempirà in modo insistente la stanza. Per eliminare gli odori dovete spalancare la finestra e lasciar circolare l’aria: se avete una ventola servitevi anche di quella. Un altro consiglio molto utile riguarda la pulizia degli utensili da cucina: ricordate sempre di utilizzare un po’ di limone per sgrassare pentole, posate e padelle. Un altro valido alleato nella lotta agli odori è la vaniglia: tenete sempre nella vostra cucina un barattolo contenente delle bacche di vaniglia e, in caso di odori sgradevoli ed intensi, lasciatelo aperto per un po’. La fragranza di vaniglia renderà tutta la cucina molto profumata.

Fragranze per la casa

In punta di piedi, fermarsi e respirare  in silenzio per assaporare le fragranze odorose che richiamano i quattro elementi della natura, nelle note profumate delle sue essenze. Candele e profumatori  per ambienti pensati per inebriare delicatamente e arredare ogni stanza con raffinatezza. Una lavorazione attenta e minuziosa nei materiali, nel pieno rispetto dell’ambiente, che privilegia prodotti non inquinanti ed ecologici. I profumi rispecchiano un’idea di tradizione, stile e qualità. Preziose caratteristiche che fanno diffondere delicate emozioni in ogni angolo delle mura domestiche.b2ap3_thumbnail_lavender-essential-oil