Idee regalo

Se sei alla ricerca di idee regalo per il prossimo Natale eccone alcune. Ebook Il tuo guerriero più fedele per combattere la stanchezza visiva, questo regalo è una gran trovata! Si è conclusa l’era del “questo libro ha le lettere piccolissime”, nell’ebook puoi conservare tutti i libri digitali che vuoi e puoi portarlo ovunque. Inoltre devi solo scegliere la dimensione del carattere che preferisci e goderti la lettura! Una borsa diversa Non il classico color nero o marrone di cui hai bisogno, ma quella borsa, la borsa, che non ti compreresti mai per praticità o necessità, ma che ti ha fatto innamorare sin da quando l’hai vista in negozio… ideale per raccogliere lo stretto necessario per una fuga per un week end,  . Un regalo di cui non potrai più fare a meno! Uno sfizio che ti meriti. Un breve viaggio creativo Bastano tre giorni in una città straniera con un punto di vista diverso per far sì che che questo giorno diventi indimenticabile. Non un viaggio fine a se stesso ma che abbia un obiettivo. Londra per il teatro, Milano per lo shopping, Berlino per i musei, Il Chianti  per il vino  Firenze per la bistecca Fiorentina o altro ancora di sicuro ti verranno in mente mille idee per il tuo viaggio e per renderlo più originale!

Notti d’estate

Vi è mai capitato di trovarvi in una notte l’estate in giardino scarsamente illuminato o in un prato, ed ascoltare il canto dei grilli oltre a essere accerchiati da tanti puntini luminescenti somiglianti a stelle cadenti? Una visione eccezionale e romantica: è lo spettacolo delle lucciole. Le lucciole sono dei coleotteri Maschi e femmine sono molto diversi tra loro i maschi hanno un corpo sottile e allungato, mentre quello della femmina è più tozzo e corto; le ali del primo sono forti e spesse e gli consentono di volare, mentre la seconda vive tutta la vita a terra in quanto le sue ali sono piccole e deboli.. Il corpo è schiacciato e nella parte di dietro possiedono una sorta di piede che consente di aderire perfettamente al guscio delle lumache delle quali sono ghiotte. Ma è, nella parte finale dell’addome, ad essere presente l’organo incaricato alla luminescenza, e dove lo  strato è più sottile in modo da far filtrare la luce: qui è presente la luciferina, che in presenza di ossigeno dà vita a quella luce che poi noi siamo in grado di vedere. La luce delle lucciole è a intermittenza e la vivacità è diversa da specie a specie (e ne esistono 2000!). Ma vi siete mai chiesti quale possa essere la sua funzione? Si tratta di un richiamo ottico che aiuta maschi e femmine ad identificarsi prima dell’accoppiamento. Quello delle lucciole credo sia uno dei fenomeni più emozionanti e romantici che la natura possa regalarci: sentirsi avvolti da una danza di luci in una calda notte l’estate è uno dei  massimi che la natura ci dafirefly-580x387