Gli asparagi

Gli asparagi si trovano freschi da marzo a giugno: quando li comprate, controllate che gli steli siano duri, flessibili, resistenti alla rottura, dello stesso spessore e con le punte ancora chiuse. La base deve essere mantenuta umida, per mantenere il prodotto fresco, se dovete conservarli per una mezza giornata, teneteli in ambiente fresco dentro un bicchiere di acqua in piedi, si conserveranno meglio. Buonissimi e versatili, gli asparagi sono tra le verdure di stagione più adatte anche per il benessere: combattono gonfiori e cellulite, hanno pochissime calorie 20 per 100 grammi, riducono la ritenzione idrica e l’ipertensione. Recenti studi hanno inoltre dimostrato che il consumo regolare di asparagi aiuta a tenere sotto controllo i livelli di glucosio nel sangue. In cucina, si usano dopo aver tagliato le estremità legnose. A seconda delle tradizioni locali, esistono diverse preparazioni tipiche, per esempio, con uova e formaggio oltre al flan alla vellutata, all’insalata di polpo, la remise en forme di primavera che è gustosissima

Un pensiero su “Gli asparagi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...