Giornata mondiale della voce

Quattro o cinque ore di fila. La voce è uno congegno che si stressa facilmente. Lo sanno bene insegnanti, venditori, operatori di call-center. E poi per tutti quelle telefonate-fiume cercando di superare i decibel del traffico. Una gara persa in partenza. I casi di disturbi che interessano le corde vocali sono in aumento. Anche se non ci curiamo delle nostre corde vocali come di altre parti del nostro corpo, spiegano gli esperti di un noto istituto di Milano che in occasione della Giornata Mondiale della Voce 2018 puntano a fornire informazioni corrette su come usare il fiato senza risentirne. I consigli mirano ad informare i cittadini sull’importanza di avere una voce sana e ad adottare atteggiamenti corretti per preservare la salute e la funzionalità della propria voce. Gli esperti raccomandano, tra l’altro, di bere almeno 1 litro e mezzo di acqua ogni giorno per idratare le corde vocali e limitare il consumo di bevande a base di caffeina che possono favorire disidratazione e diuresi. E ancora, è bene tenere un corretto tasso di umidità nell’ambiente lavorativo e domestico non alzare la voce per richiamare l’attenzione, non parlare troppo in fretta, ma fare frequenti pause e riprendere fiato; evitare di parlare in luoghi rumorosi; non parlare mentre si fa sport; avere sane abitudini di vita, non fumare, bere alcolici moderatamente, fare pasti regolari e sani, dormire il giusto numero di ore.

2 pensieri su “Giornata mondiale della voce

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...