Frutta e verdura: trucchi per conservarla al meglio

Sicuri di sapere come si conservano a lungo frutta e verdura? Se pensate che il frigorifero sia sempre la soluzione migliore vi sbagliate. Mettete indistintamente tutta la frutta e la verdura in frigorifero? Non è detto che sia la scelta migliore. Ecco utili consigli per conservare frutta e verdura in modo ottimale. Acqua calda per i frutti di bosco Appare assurdo solo pensarlo, ma inzuppare per 30 secondi fragole e frutti di bosco, ancora nella loro confezione, in acqua calda a 100 gradi aiuta a prolungarne la durata. Ciò avviene perché il calore annulla le muffe che si sviluppano molto facilmente su questo genere di frutta. Conservare i pomodori nel frigorifero non è una buona idea: perdono sapore e diventano molli, meglio metterli in una ciotola o in un sacchetto di carta e tenerli a temperatura ambiente. Le patate vanno conservate in un luogo buio e asciutto, meglio se in un sacchetto di carta, il freddo ne altera il sapore. Va ricordato poi che alla luce germogliano più in fretta. Aglio e cipolle se conservati in frigo, diventano molli e sviluppano muffe. Teneteli ben sigillati, in un luogo fresco e asciutto. Non mettete le cipolle vicino alle patate: insieme si deteriorano più velocemente. L’avocado si conserva in frigorifero solo se già matura, se ancora non lo è, al freddo bloccherà il processo di maturazione e lo renderà poco saporito. Il basilico in frigorifero appassisce più velocemente e assorbe gli odori degli altri cibi. Essendo una pianta va conservato in acqua, come i fiori. Congelare ortaggi ed erbe aromatiche Quasi tutte le verdure possono essere congelate tranne quelle troppo ricche di acqua come insalata. Per un corretto congelamento delle verdure, fatele sbollentare per alcuni minuti, quindi scolatele e fatele raffreddare prima di riporle nel congelatore. Anche molte erbe aromatiche in particolare erba cipollina, basilico, melissa, menta  possono essere congelate. Per conservare al meglio le verdure a foglia verde come lattuga e cicoria avvolgetele in un tovagliolo di carta, così facendo il tovagliolo ne assorbirà l’umidità in eccesso evitando che marciscano. Conservatele così avvolte nel frigorifero e quando vedete che cominciano ad appassire mettetele in una bacinella con del ghiaccio per ravvivarle.

2 pensieri su “Frutta e verdura: trucchi per conservarla al meglio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...