Rischiare il carcere per un fiore

Un cuore che batte, una piccola dimostrazione d’amore e….sono guai…I fiori sono tra i regali preferiti dalle donne, raccoglierli facendo un atto romantico, però, potrebbe farvi passare seri guai, come stabilito dalla legge italiana. Lo sa bene un uomo etiope , che è stato arrestato per aver staccato un rametto di oleandro nella metro Cavour, a Roma. L’inchiesta va avanti da parecchi mesi e, dallo scorso 15 febbraio, è iniziato il processo vero e proprio che potrebbe vedere il romanticone condannato per danneggiamento aggravato. GIi  agenti che lo hanno arrestato lo hanno colto in flagrante mentre raccoglieva i fiori per la sua amata, applicando alla lettera la legge italiana. Il capo di imputazione è chiaro “Ha danneggiato, spezzando i rami, un oleandro posto a ridosso di un’aiuola decorativa”. Ci sorge una domanda non sarebbe il caso di pensare maggiormente ai veri mafiosi ed assassini?

Un pensiero su “Rischiare il carcere per un fiore

  1. "Perseide"

    Ste cose non le capisco … e lo schifo che sta a terra non è da condanna per chi lo produce e viene visto? Mah… le piante ricrescono ! Legge del menga! Scusa!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...