Salute e cioccolato

Se è vero che i cibi più buoni sono anche quelli più rischiosi per la salute, il cioccolato sembra essere la perfetta eccezione che conferma la regola, o perlomeno in parte. Chi vuole valersi a pieno del suo eccellente carico di antiossidanti deve infatti abituarsi ai risvolti amarognoli del fondente, rinunciando al gusto cremoso del  cioccolato al latte e a quello delicato delle barrette. Non a caso, il cioccolato fondente riproduce una delle più generose fonti alimentari di flavonoidi rinomati antiossidanti presenti negli alimenti di origine o derivazione vegetale, come il tè  il vino rosso, gli agrumi ed i frutti di bosco
Tanto maggiore è la percentuale di cacao nell’amata tavoletta e tanto superiore è la presenza di flavonoidi. In media, 100 grammi di fondente ne contengono 50-60 mg, mentre in un’analoga quantità di cioccolato al latte ne ritroviamo soltanto una decina di mg. Se unite del cioccolato fuso a dei frutti di bosco alimenti antiossidanti per eccellenza darete vita a un connubio meraviglioso…e gustoso…

chocolate fondue
chocolate fondue

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...