Estate un esplosione di colori

L’estate si sa, richiama l’aria aperta. Per godersi il calore dei raggi del sole che scaldano la pelle cosa c’è di meglio che organizzare una serata con le amiche un’atmosfera all’insegna della felicità,  un gazebo con un comodo salotto diventa il giusto palcoscenico per scambiare quattro chiacchiere e fantasticare sull’ estate. I toni naturali del vimini si alternano all’ intensità dei portafiori   ricolmi di fresie, e la sorpresa di un tramonto dalle sfumature rossastre è la ciliegina sulla torta di un giardino pensato per stupire. Una cascata di lanterne appese illuminerà la vostra serata Cosa aspettate? Fatevi aiutare da Ferrini Gift e unite idee d’arredo con dettagli di stile, per una casa che celebra l’esplosione di colori dell’estate

Trovare una collocazione alle scarpe

Quando si parla delle tanto amate calzature noi donne ma non solo! non ne abbiamo mai a sufficienza. Purtroppo però, in casa, occorre trovare un posto a questo immensa ricchezza, una cosa non sempre facile. Proviamo a scoprire qualche soluzione che ci faccia mettere un po’ d’ordine. Se a disposizione avete uno spazio molto ampio da dedicare a un grande mobile scarpiera va benissimo, ma se la scarpiera è piuttosto piccola? Il primo passo è valutare quali scarpe tenere e quali togliere. I modelli più belli possono essere messi in vetrina con una sorta di ordine a giorno: con scaffali e ripiani, con piccoli supporti, addirittura con passe-partout che le facciano sembrare inquadrate. Studiate bene in casa la disposizione delle scarpe cercando di posizionare quelle che di più utilizzate in posti più raggiungibili. In un ambiente come l’ingresso, se possibile, predisponete dei cassetti capienti o delle nicchie basse realizzate direttamente a parete, magari dentro delle panche. Queste soluzioni saranno molto pratiche per velocizzare ingressi e uscite di sera e mattina, soprattutto se in casa si hanno dei bambini. Tutto, o quasi, può diventare uno nascondiglio per le scarpe, anche le scale. L’ altezza del gradino sarà ideale per contenere modelli da donna, con tanto di stiletto e plateau.Per scarpiere alternative più complesse occorre il disegno tecnico di un addetto ai lavori che valuti bene, oltre al contenitore, anche la situazione statica del sistema di risalita. Si possono poi sfruttare le ante degli armadi all’interno, attaccando con apposite custodie le scarpe più leggere. Un classico è sfruttare al meglio lo spazio sotto al letto. Questa parte si presta del tutto a diventare una scarpiera orizzontale. Per ottimizzarla si può pensare a un letto dotato di cassettoni o a un sistema di contenitori.Utilizzate l’idea più vicina alle vostre esigenze, se è il caso anche più di una, tutto dipende da quanto spazio avete a disposizione e da quanto grande sia il vostro amore per le scarpe.