Lo spettacolo della natura

La costa della provincia del Capo occidentale in Sudafrica è ricca di flora e fauna selvatiche sia sulla terra che in alto mare. Non a caso, l’intera Penisola di Robberg è una riserva naturale a cui negli anni ’90 si è aggiunta anche una speciale area marina protetta creata allo scopo di estendere la tutela dell’ecosistema costiero anche alle acque dell’Oceano Indiano. La penisola offre riparo a molte specie di uccelli marini, tra cui la beccaccia di mare africana e il cormorano petto bianco. Altre habitué della zona sono le tartarughe marine caretta caretta e le tartarughe Al largo della costa, le barriere coralline favoriscono la proliferazione della popolazione ittica endemica e, nonostante la pesca da riva sia consentita, quella in mare è vietata. La costa della Penisola di Robberg è una meta molto popolare anche per le immersioni, ma chi preferisce rimanere all’asciutto, può esplorarla passeggiando lungo passerelle in legno

Capo Verde

Le isole di Capo Verde si trovano nel mezzo dell’Oceano Atlantico all’altezza del Senegal. E’ stato in occasione di un compleanno che con un gruppo di amici abbiamo deciso di recarci nell’isola di Sal per festeggiare. Quando ci si avvicina l’isola di Sal, sembra di atterrare su una perla di sabbia dorata in mezzo al turchese-blu dell’oceano. Il forte vento che soffia ha trasformato l’isola in un paradiso per surfisti. Per molti anni, l’isola era un centro di estrazione del sale, dalla quale ne deriva il nome, il sale estratto è quasi esclusivamente per uso locale.