Migliorare la qualità della vita di coppia

Non esiste bacchetta magica che sia efficace, in amore. Niente è perfetto: la vita di coppia non sfugge a questa massima. Richiede pazienza e compromessi. A volte anche fatica. Eppure, degli accorgimenti per migliorare la qualità di una relazione ci sono. Piccole o grandi accortezze che tutti dovrebbero mettere in pratica. Un tempo, dopo il sesso, ci si accendeva la famosa sigaretta. Ora, invece, si dà un’occhiata alla home di Facebook. Davvero dobbiamo essere noi a dirtelo? Metti via il telefono: non è una bella scena vederti lì, sotto le lenzuola, al buio, con il viso illuminato dallo schermo. Rivolgi quelle attenzioni alla persona che hai accanto, e non solo nell’intimità. Dimentica lo smartphone, fingi che sia andata via la connessione e che, in tutta casa, non ci sia un solo dispositivo elettronico utilizzabile: parlerete sicuramente di più, e questo non può che fare bene. Cosa significa amare? Domanda difficile. Sì, perché le persone possono essere ugualmente coinvolte pur non manifestando i propri sentimenti allo stesso modo. Come si fa in questi casi? La risposta è parlare. Confrontatevi, accettate le cose che per l’altro hanno un valore speciale, anche se a voi sembrano dettagli francamente irrilevanti. Prendigli la mano Lo psicologo Eli Finkel li chiama “love hacks”, attacchi d’amore all’insaputa del compagno. Certo, non è una carezza a risolvere tutti i problemi di un matrimonio. Potrà sembrarvi un piccolo gesto, ed effettivamente è proprio quello che è: impiega uno sforzo minimo, non è necessaria la collaborazione dell’altra persona e necessita di pochissimo tempo. Eppure, il contatto fisico aiuta Prendere la mano dell’altra persona con tenerezza ed empatia ha la capacità di predisporre positivamente nei nostri confronti. Di far provare un tuffo al cuore  E allora, proprio perché si tratta di un gesto così piccolo, vale la pena farlo più spesso.

Le piccole cose che contano….

Alcuni uomini sono convinti che fare le cose in grande renda felice ogni donna, ma ogni giorno conta e ogni piccolo gesto è importante. Perché non fare qualcosa di cortese nel quotidiano? Per esempio prendere una bottiglia di vino, dei cioccolatini, un fiore o un regalo, anche economico, senza bisogno che ci sia una compleanno o una ricorrenza. Essere dei veri gentiluomini, di tanto in tanto,  fa letteralmente sciogliere ogni donna. Pagate il conto della cena al primo appuntamento, tenere aperta la porta, aiutare con il cappotto sono cose un po’ all’antica ma che fanno piacere a tutte le donne. Dopo una giornata piena di impegni e lavoro tornare a casa ed essere ascoltate, è  il massimo del piacere. A molte donne piace parlare dei propri sentimenti e delle proprie disavventure. Impegnatevi affinché la vostra donna si senta ogni giorno speciale. Quindi, per favore, mettete il muto alla tv, mettete via il vostro smartphone e iniziate ad ascoltarle. Non chiedete mai  se vogliono  fiori o gesti romantici: la risposta sarà sempre “Sì”. Forse non tutte amano rose rosse o gioielli  ma alcuni gesti romantici sono universali: una cena a lume di candela oppure una notte di fuoco davanti ad un camino. Amatele come il primo giorno, e apprezzatele sempre, per quello che vi danno e per quello che fanno ogni giorno per voi, e per i vostri figli……ciotola_roselline_piantine