Il mare a tavola

L’estate è la stagione perfetta per ritrovarsi e quale miglior posto che seduti a tavola  se il tuo pranzo o la tua cena si svolgeranno  in una casa al mare o il menù è a base di pesce, la scelta più consona che puoi fare è adattare il tema marino anche all’apparecchiatura della tavola. Puoi sistemare un runner blu su una tovaglia bianca o sul tavolo nudo, e adagiarci su conchiglie lanterne e decorazioni marine. Al centro della tavola, potrebbe fare da padrona un  vaso in vetro da riempire per metà con della sabbia e arricchito con delle conchiglie, per richiamare la presenza della spiaggia sulla tavola. Intorno lanterne con candele accese creeranno la giusta atmosfera con il rumore delle onde che si infrangono sulla riva, prepara degli antipasti e servili in comode ciotoline finger food non dimenticarti di un vino bianco frizzante e fresco e cucina piatti semplici e leggeri che abbiano dentro tutto  il profumo del mare

 

 

 

 

 

 

 

Idee originali per decorare la tavola

Se volete festeggiare la bellezza della primavera e i colori dell’estate per la vostra tavola scegliete come vostri compagni i fiori creeranno i giusti contesti per darle valore. Per un contesto delicato un’accoppiata vincente vede le piante grasse e piccoli fiori decorativi che insieme creano movimento elegante e delicato. Se invece avete a disposizione qualche piccola serra ornamentale provate a collocarla lungo la tavola, sopra a una corona di fiori che servirà da base. Riempitela con dei fiori, che sembreranno candidi al loro interno. I centritavola con fiori e frutta sono i preferiti: suggestivi, eleganti e sofisticati. L’uva è solitamente la più particolare, poiché se sfruttate le altezze potete lasciarla cadere dall’alto. Volete lasciare i vostri ospiti a bocca aperta? Scegliete allora un centrotavola più che suggestivo. Dimenticate il classico vaso in vetro e ripulite un’ananas che andrà ad accogliere i vostri fiori più belli. Il segreto per rendere la vostra decorazione più caratteristica è anche creare movimento sulla tavola e giocare con le altezze. Realizzate quindi tanti piccoli e grandi mazzi di fiori e disponeteli all’interno di vasi e contenitori più o meno alti, e il gioco sarà fatto. Romanticismo Pizzo, macramè e fiori di lavanda per una tavola romantica e dall’aspetto provenzale. Posizionate sulla tavola un runner e decorate con piccoli vasetti in vetro contenenti micro mazzolini di delicati fiori, per una tavola decisamente dolce. Un’ altra struttura vincente sulla quale costruire il vostro centrotavola vede la creazione di più bouquet da posizionare sulla tavola alla stessa distanza.  La vostra è una vera e propria festa? Scegliete una ghirlanda appesa da decorare con rose profumate, e riprendete la decorazione sulla tavola con un più piccolo bouquet.

 

 

Come decorare la tavola del brunch?

Come scegliere i fiori per il centrotavola da sistemare sul tavolo del brunch. Ovviamente con fiori adatti a questa occasione.  Un perfetto brunch domenicale, un tavolo adornato perfettamente per poter apparecchiare e creare l’armonia giusta affinché dia il suo splendore alla tavola, nel caso in cui abbiamo deciso di invitare amiche e amici per un brunch estivo. Non esistono regole stabilite: siete voi che dovete farvi ispirare dall’occasione per creare il centrotavola perfetto. Innanzitutto dovremo considerare la grandezza del tavolo, per non esagerare con centrotavola che possono occupare tutto lo spazio che andrebbe riservato, invece, al brunch stesso. Rispettiamo i colori, abbinandone di gradevoli con la tovaglia, i piatti, i bicchieri, le tazze. E poi facciamoci anche ispirare dal significato dei fiori, soprattutto se noi siamo gli ospiti che andiamo a regalare il centrotavola alla padrona di casa.