La frutta secca

E’ spesso chiamata frutta secca, termine che indica anche la frutta fresca sottoposta a processo di essiccazione. La frutta secca a guscio è un mix di bontà e benessere. Gustosa, croccante, è un ottimo spuntino sul lavoro, un alleato davanti alla televisione sul divano, e anche in cucina per preparare gustose pietanze.A lungo demonizzata dalle diete perché accusata di essere troppo calorica, oggi sappiamo che fa bene, anzi molto bene. Allunga la vita, fa dimagrire e protegge da molte malattie.Gli studi che lo confermano sono innumerevoli. E’ dimostrato che la frutta secca riduce del 20% il rischio di morte. Un consumo regolare, senza esagerare, di frutta secca al naturale (20- 30 g. al giorno) tutto l’anno, (meglio lontano dai pasti per non rallentare la digestione), è un toccasana per il nostro organismo.la-frutta-secca-fa-bene-proprieta-nutritive-benefici

Cosa si mangia nel mondo per colazione

Che cosa si mette in tavola dall’altro capo della Terra, per il pasto più importante della giornata?Cosa bisogna mangiare a colazione per dimagrire? Un’alimentazione sana ed un corretto stile di vita sono fondamentali per mantenere il peso forma ed una linea invidiabile: la dieta non dovrebbe, infatti, essere qualcosa da fare per un periodo limitato di tempo, ma un modo di vivere da portare avanti nel tempo, avendo cura di sé stessi. Per questa ragione, è importante sapere cosa e quanto mangiare nell’arco della giornata, in modo tale da restare in forma abbiamo curiosato in giro per il mondo per capire cosa si mangia ed abbiamo fatto scoperte curiose…In Italia la fa da padrone il pane e marmellata, in Messico fagioli e tortillas, in Russia porridge e salsiccia,In Vietnam si inizia con una zuppa di noodle, in Messico con i fagioli, in Russia con porridge e salsicce, ma voi che cosa mangiate a colazione?cosa-si-mangia-nel-mondo-a-colazione

Aperitivo a base di finger food?

Non è raro che artisti, fotografi e designer si dedichino al tema del cibo di questi tempi. Oltre a essere terreno di scontro quasi ideologico il cibo è diventato simbolo del proprio status sociale, non solo da mangiare, ma anche da mettere in mostra, modellare, rivisitare: I designer dello studio olandese Lernert & Sander hanno creato questa composizione di cubi che misurano perfettamente 2,5 cm per lato, piccole sculture tratte da 98 tipi diversi di cibo al naturale. Le porzioni saranno un po’ minimaliste, ma ce n’è per tutti: amanti di frutta e verdura, carne e sushi. Per i più audaci può essere un’idea creativa per il prossimo aperitivo a base di finger food, o come si dice in Italia: cibo che si mangia con le mani.3-gv18806

 

Stupite con il….formaggio

Volete stupire i vostri amici e parenti con una cena a base di formaggio…?? Fatevi aiutare dalla nuova applicazione Cheese Plate creato  giornalista, non che esperto di formaggi, Janet Fletcher  vi presenterà e vi insegnerà a preparare oltre 150 tipi di piatti ovviamente tutti a base di formaggi partendo da una base di 25 tipologie diverse.Con Cheese Plate imparerete a preparare ottimi stuzzichini e antipasti di prima classe.A farvi da guida, avrete a disposizione anche un alcune fotografie che vi aiuteranno nella composizione dei piatti L’applicativo vi fornisce l’elenco della spesa che dovrete fare per la preparazione dei vostri piatti ma non solo, infatti vi consiglierà anche il tipo di vino da accostare così da rendere perfette le vostre cene.Cheese Plate vi consiglierà anche come servire il piatto e quali accostamenti (oltre il vino) renderanno i vostri pasti perfetti.Per la scelta del piatto avrete a disposizione anche alcuni dati come l’origine del formaggio, la sua tipologia, se è consigliabile acquista Altra comodità di questo applicativo è la possibilità di pubblicare sul vostro profilo Facebook e Twitter il vostro piatto a base di formaggio. Unico lato negativo di Cheese Plate è il costo, forse un tantino alto.Formaggi-MIX