Un artista in cucina

Affetta finemente verdure dolci come carota e  barbabietola e condiscile con un filo d’olio. Cuoci in forno a bassa temperatura fin quando non saranno croccanti, avendo prima aggiunto una spolverata di parmigiano per insaporire. Tutti in ameranno queste alternative croccanti e sane a basso contenuto di sale. Se ti va di divederle con loro, ovviamente. Abbandona le bevande zuccherate per un’acqua seducente.Durante i pasti, invece di bere bevande gassate piene di zucchero o vino, aggiungi a dell’acqua liscia o gasata qualche foglia di menta fresca e delle fette di cetriolo per renderla più invitante. Acini d’uva congelati, invece, possono fungere egregiamente da “cubetti di ghiaccio”. Gli spaghetti sono un classico sulla tua tavola? Sostituisci la pasta con la zucca per una sferzata di vitamine A e C. Basta cuocere in forno la zucca intera: vedrai che una volta cotta si sfilaccerà naturalmente con l’aiuto di una forchetta, perfetta sostituta degli spaghetti. Cuoci le verdure a pezzi più grandi per conservarne di più i benefici: pezzi più grandi o l’ortaggio intero significa minore perdita di nutrienti durante la cottura. E non scordare di cuocere le patate con la buccia, per trattenere più fibre. Il bonus extra? Meno lavoro per sbucciare e tagliare! Preparare degli snack di muesli in casa è più semplice di quanto credi. Metti in una ciotolina frutta secca e semi come noci brasiliane, mandorle e semi di girasole insieme alla tua frutta disidratata preferita e qualche scaglia di cioccolato fondente.  Et voilà: hai appena creato uno snack salutare perfetto da sgranocchiare. Se ti organizzi e lo metti in una bustina di plastica da cibo, puoi anche tenerla in borsa per tirarti su durante la giornata. Ti piace la torta alle carote, ma perché fermarsi qui? Aggiungere della zucchina grattugiata al pan di spagna lo renderà incredibilmente soffice, mentre una purea di barbabietola è eccellente nei dolci al cioccolato. Le verdure non solo aggiungono dolcezza e vitamine in modo naturale, riducendo le calorie, ma mantengono i tuoi dolci umidi e freschi più a lungo. Provare per credere! 

Crackers con hummus di barbabietola

Ecco a la ricetta per stupire i vostri amici, Crackers senza lievito croccanti e leggeri, da servire con una crema di ceci e barbabietola, per un antipasto originale da servire in giardino accompagnato da un bicchiere di vino bianco fresco. Versate la farina, di farro integrale 150 g e la farina di grano saraceno 50 g i semi misti e 1 cucchiaino di sale in una ciotola capiente, fate una fontana al centro e aggiungete l’acqua e 20 ml di olio extravergine. Impastate bene gli ingredienti fino a ottenere un impasto morbido ed asciutto. Stendete l’impasto con il matterello in una sfoglia sottilissima dello spessore di 1 mm.Ritagliate i crackers e disponeteli su una teglia rivestita di carta da forno. Spennellate con un velo di olio extravergine rimasto e cuoceteli in forno ventilato a 180 °C per circa 15-20 minuti, finché non saranno dorati. Preparate l’hummus mentre i crackers sono nel forno: scolate i ceci e frullateli con la tahina e con il succo del limone. Aggiungete la barbabietola e un pizzico di sale e continuate a frullare fino a ottenere una crema omogenea. Trasferitelo in una ciotolina e servitelo con i crackers….Favolosi