Qualcosa di romantico

Esiste per caso qualcosa di più romantico, che ammirare il tramonto in mezzo al mare? Qualcosa di più magico di un risveglio in un luogo sempre diverso, della possibilità di nuotare in acque cristalline in compagnia della propria dolce metà, di vivere ogni giorno un’esperienza nuova? Probabilmente no. Ed è per questo motivo che i molti decidono di passare il loro viaggio di nozze in crociera. Ma quali sono le destinazioni più amate? Uno tra gli itinerari più spettacolari è quello che porta alla scoperta dei Caraibi e delle Antille. Le località sono un vero sogno, e sono perfette per una luna di miele: Miami, Antigua-Barbuda, Saint Kitts – Nevis, Isole Vergini Britanniche, Guadalupe, St. Maarten, Giamaica, Aruba, Colombia, Panama, Messico. Per chi volesse approfittare del proprio viaggio di nozze per esplorare l’Estremo Oriente, le compagnie navali suggeriscono un viaggio di 15 giorni con partenza e arrivo a Singapore, si va alla scoperta delle bellezze di Thailandia, Malesia e Cambogia per una luna di miele che visiti luoghi paradisiaci, ma che permetta anche d’entrare in contatto con tutto il fascino della cultura orientale. Inoltre tra gli angoli più romantici d’Europa, i Fiordi Norvegesi occupano una posizione d’onore. Ecco dunque che, esplorarli in viaggio di nozze diventa un’esperienza davvero affascinante.

Un hotel commestibile

Tappeti di meringa, tende di zucchero filato, cuscini di marshmellow e tapparelle di macarons: la casa della strega di Hansel e Gretel esiste davvero e si trova a Londra, nel prestigioso quartiere di Soho, che qualche settimana fa ha aperto per la prima volta i suoi dolci battenti a una coppia di golosi ospiti. È l’ultima trovata pubblicitaria della Tate & Lyle Sugars, Le stanze, ciascuna ispirata alle tradizioni di uno dei paesi produttori di zucchero, sono state realizzate da pasticceri e cake designer. Ogni locale è diversificato da uno specifico tema: c’è la stanza “Pirati dei Caraibi” con un enorme baule di zucchero pieno di perle commestibili, dobloni di cioccolato e gioielli di marzapane. C’è la stanza “Mediterraneo” con tessuti mangiabili, una vasca piena di pop-corn caramellati e 10 metri di dolcissimo battiscopa in pasta di zucchero.E che dire della stanza patriottica nella quale trionfano due leoni lunghi più di due metri in pasta di zucchero, torte a forma di isole britanniche e un’altissima torre di ciambelle? Per i più intellettuali c’è la stanza “Barbados”, con librerie e scaffali tutti da assaggiare, cesti di frutti in pasta di biscotto dipinti a mano e sculture in cristallo di zucchero di ispirazione fiorentina. Beh, carie a parte, potrebbe essere la meta ideale per un dolce fine settimana.

Un’isola tutta per voi…

Che ne dite di affittare un’isola per il prossimo San Valentino? Però dovete aspettare un po’ perché la lista d’attesa non da nulla di libero fino al 2018, ma si sa, le cose organizzate per tempo, sono sempre le più riuscite. E chi non poteva proprio lasciarsi sfuggire un’occasione del genere, diventando ancora di più il portale on line più amato dei viaggiatori che “snobbano” l’hotel? Ovviamente Airbnb. Per 495 dollari al giorno (quindi poco più di 400 euro al giorno), quattro persone possono ufficialmente affittare una piccola isola al largo del Belize  Chiamata “The Bird Island”, questo piccolo paradiso si ispira anche nella struttura, all’avventura di Robinson Crusoe. Potrete divertirvi tra snorkeling e kayak, oppure godervi il sole dalle spiagge di sabbia bianca l’isola non è dotata di acqua corrente, ma se volete uscire dalla modalità survivor potete sempre collegarvi al Wi-Fi quello c’é! Per tornare poi in contatto con la realtà, bisogna salire su una barchetta che vi porterà a Placencia una piccola città nel distretto di Stann Creek, un tempo sonnolento villaggio di pescatori, da un po’ di tempo si è andata affermando sempre più come popolare meta eco-turistica dei Caraibi01