Prenditi cura del tuo corpo

Il momento del bagno è un vero e proprio rito, specie dopo una giornata frenetica, ma anche dopo una giornata stressante a livello mentale: gli impegni quotidiani possono mettere a dura prova le nostre energie e favorire l’accumulo di stress. Anche una semplice doccia calda aiuta a ritrovare l’equilibrio, favorendo un sonno salutare e rigenerante: a maggior ragione per chi sceglie di abbinare la cura del corpo all’aromaterapia, una pratica semplice ed efficace per coccolare il corpo e rasserenare la mente.Gli effetti dei profumi sulla nostra psiche sono facilmente sperimentabili: niente come una fragranza può evocare un ricordo in tutta la sua intensità, riportandoci a un momento di pace e serenità anche se molto lontano nel tempo. I profumi dialogano con la nostra memoria e le nostre emozioni: l’obiettivo dell’aromaterapia è proprio quello di favorire il nostro equilibrio interiore, ricreando una sensazione positiva per sconfiggere in modo naturale lo stress. Gli oli essenziali sono utili per apportare relax e contrastare le tensioni, ad esempio in caso di mal di testa, contratture muscolari, ansia e difficoltà a godere di un sonno regolare. La lavanda, ad esempio, è ideale per favorire l’equilibrio interiore, favorire il sonno e donare calma. L’essenza di pino silvestre aiuta a risolvere i problemi di respirazione e a depurare l’aria: inoltre, la fragranza balsamica e resinosa trasmette un’immediata sensazione di tranquillità, ricreando l’atmosfera di un bosco immerso nella pace e nel silenzio. Il modo perfetto per apprezzare i vantaggi dell’aromaterapia è godersi un bagno o una doccia rilassante. Concediti un momento di relax e prenditi cura del tuo corpo versa un bagnoschiuma profumato che massaggerai su tutto il corpo con una spugna di crine ad effetto scrub. Massaggia il tuo corpo con un latte arricchito di estratti ad azione nutriente e protettiva: grazie agli estratti vegetali ad azione setificante potrai rispettare la pelle e sperimentare un’istantanea sensazione di benessere, con la tua pelle profumata e morbida come la seta.

Spezza il ritmo

È davvero strana la nostra vita: siamo accerchiati da cose che fanno risparmiare tempo (auto, aerei, treni super veloci, smartphone, tablet ) eppure il tempo libero e gli intervalli sono sempre meno e sempre più risicati, e all’interno del tempo lavorativo la densità di cose da fare aumenta sempre più. La fretta regna sovrana in molte vite, dando la percezione di essere sempre in ritardo, sempre indietro, di corsa, impedendoci di fare le cose bene e obbligando il nostro organismo a uno stress logorante. A volte i motivi sembrano banali ma spezzare i ritmi frenetici è difficile, per alcuni quasi impossibile se non con “l’aiuto” di un sintomo o di una malattia. La fretta eccessiva causa un alto consumo di energie e mantiene livelli di adrenalina troppo alti, abbassa la concentrazione e l’attenzione, facilita incidenti e dimenticanze, (pensa a quante volte dimentichi o non trovi le chiavi, di casa) crea superficialità e impedisce ogni approfondimento. Quando sei in casa o al lavoro dove tutti si muovono freneticamente fermati un attimo e osserva cosa ti gira in torno, ti accorgerai della tua staticità e ripartirai con il tuo ritmo non con quello che ti circonda, osservati dall’alto se non ti vedi non puoi modificare niente. Perciò mentre svolgi le attività della giornata a pieno ritmo, prova a “guardarti lavorare”, come se dall’alto ti vedessi fare ciò che fai. Fai le solite cose ma cerca di non essere “dentro l’azione”, ma osservati agire. Dedicati alla scoperta di te: datti a letture, incontri o eventi, distenditi cinque minuti sul divano, preparati un bel bagno caldo crea le giuste atmosfere usa i profumi, gli aromi le candele, dedicati qualche minuto a te, e poi almeno una volta alla settimana datti a una cucina più ricercata: cerca ricette nuove di piatti particolari e gustosi e mettiti ai fornelli. Nel cucinare ritroverai una dimensione più naturale e nei tempi di cottura riacquisterai la percezione di un tempo che scorre in modo più sano.