Chi condivide le stesse sensazioni si capisce

Avrete tutti sentito almeno una volta la frase “amarsi è capirsi senza parole”: sottintende che, in una relazione amorosa, sia naturale arrivare a parlarsi con sguardi e a capire al volo i pensieri dell’altro, quasi come se tra i due innamorati ci fosse un filo telepatico che li unisse. È davvero così? Si può arrivare a questi livelli di connessione tra amanti, tanto da diventare inspiegabilmente telepatici? Ebbene la risposta è no, ma anche, sorprendentemente, sì. La mente umana è quanto di più complicato si possa immaginare e studiarla lo è ancora di più. La telepatia, è un fenomeno che non è stato riscontrato in nessun esperimento scientifico e in nessun essere umano Per quanto due persone possano essere attratte l’una dall’altra, la telepatia non è inclusa nel pacchetto, sebbene sarebbe un’abilità davvero utile per l’uomo. Immaginate il riuscire a leggere cosa c’è sotto le righe di quel famoso “niente” in risposta al “che hai?”, di certo un’abilità salvavita e salva-coppie. Soddisfatti gli scettici, adesso accontentiamo i romantici: in una certa misura, l’essere umano riesce davvero ad essere telepatico. Bisogna ricordarsi che siamo “animali sociali”, come diceva Aristotele. Questa abilità che, a primo impatto, sembra macchinosa ed esagerata, in realtà, è usata ogni giorno da tutti e in ogni campo: nell’amicizia, per esempio, non è strano trovarsi a pensare alla stessa identica cosa o a parlare in contemporanea o attraverso lo sguardo, proprio perché, più si è familiari con le abitudini e i comportamenti dell’altra persona, più le menti diventano affini. Esiste quando vi basta uno sguardo per capire se l’altro mente o meno, quando proponete entrambi di prendere la pizza la domenica sera, quando l’altro comprende la vostra tristezza senza fare domande. Più due cuori sono vicini, più si assottigliano le differenze e, imparando le routine e le preferenze dell’altro con il passare del tempo, si accorcia ancora di più la distanza tra i due innamorati, tanto da sembrare quasi telepatici. Attenzione a non scommettere tutto sulla propria telepatia: a volte un “come è andata oggi?” è più confortante di qualsiasi messaggio telepatico!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...