Sedersi lì, in riva al lago, all’ombra di albero frondoso, accarezzati dal vento.

Estrarre un blocco da disegno e una matita da schizzo e abbozzare una collinetta che ci sta di fronte e che si rispecchia nelle tranquille acque lacustri, senza dimenticare gli uccelli che di tanto in tanto si involano da una riva all’altra mentre il sole cala all’orizzonte. A chi non piacerebbe imparare a disegnare perfettamente a mano libera, per immortalare velocemente le proprie visioni su carta, in modo semplice, tanto distante dalla laboriosa pittura, ma incredibilmente espressivo e potente? Del resto, tutti quanti, da piccoli, abbiamo disegnato un bel po’. Allora non ci importava quale strumento ci finisse tra le mani: un pennarello, una matita da schizzo, un pastello, un bastoncino al mare sulla sabbia. Bastava disegnare, ed eravamo felici. Diventati adulti, non ci basta più disegnare ‘a caso’ per essere soddisfatti. No, quando facciamo qualcosa, vogliamo farla bene. In questi giorni che ci ritroviamo in casa in attesa di nuove giornate lavorative e di routine quotidiana,basta un tavolo un appoggio e  per chi vuole, imbracciare la matita da disegno e iniziare a schizzare volti, paesaggi e nature morte su carta, basta poco per ritrovare la passione per il disegno e, con un po’ di pazienza, i primi risultati soddisfacenti non tarderanno ad arrivare, e anche se non disegnerete come Giotto avrete dato spazio alla vostra fantasia e impegnato un po’ di tempo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...