Una pizza d’alta quota

Mai mangiata una pizza offerta dal comandante del vostro volo? Il comandante di un aereo di linea ha comprato pizze per tutti i passeggeri dopo che il volo aveva accumulato parecchie ore di ritardo. L’aereo di una compagnia Americana era partito da Washington, ma ha dovuto forzatamente atterrare in attesa che il brutto tempo nell’aeroporto di destinazione si calmasse. Nella prospettiva di diverse ore di ritardo, il capitano ha deciso di fare qualcosa di carino per i passeggeri, pensando bene di ordinare 160 pizze da consegnare ai presenti, pagando il tutto di tasca sua. L’ordine ha stupito anche il titolare della pizzeria, erano quasi le ore 22 e stava per chiudere. L’equipaggio del volo, una volta consegnate le pizze al portellone dell’aereo, si è occupato di distribuirle, sempre con il sorriso sulle labbra, a tutti i passeggeri che hanno risposto in maniera entusiastica e con grande appetito. L’aereo è poi riuscito a ripartire, giungendo a destinazione con più di cinque ore di ritardo. Ma c’è da credere che i reclami e le lamentele, a fronte dell’iniziativa del capitano, siano state davvero molto poche. Non appena le pizze sono arrivate, i passeggeri sono rimasti piacevolmente sorpresi del gesto del comandante. Certe volte non conta tanto l’oggetto in sé, ma il gesto che si compie nei confronti di persone di cui si ha la responsabilità.

2 pensieri su “Una pizza d’alta quota

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...