L’autunno come si cambia

Spesso non ci accorgiamo che i cambiamenti stagionali richiedono al nostro organismo di realizzare un importante processo di adattamento. La mancanza di luce solare tipica di stagioni come l’autunno o l’inverno, ad esempio, incide sul nostro stato d’animo. Notate di avere più o meno vitalità dopo una settimana di pioggia e cieli grigi?L’autunno presenta, però, anche altri fattori che causano in noi rilevanti sbalzi di umore. Il più importante è senz’altro il nostro atteggiamento nei confronti del passaggio all’inverno. Come possiamo essere produttivi al massimo nella stagione più fredda dell’anno? Quando inizia l’autunno, nell’emisfero nord ottobre e in quello sud marzo, le persone tendono a manifestare diversi cambiamenti emotivi. Anche se ciascuno può sperimentare i sintomi in modo diverso e in diversa misura, in generale,questa stagione genera apatia, o fatica. In estate le giornate sono più lunghe e ci sembra di sfruttare molto di più le ore a disposizione. Inoltre, visto che di solito abbiamo una settimana di vacanza per rilassarci e goderci le nostre famiglie, ci sentiamo più rilassati e tranquilli. Sentiamo di avere meno responsabilità rispetto al resto dell’anno, viviamo senza fretta e la monotonia e lo stress costante del lavoro quotidiano.Tuttavia, all’inizio dell’autunno questa situazione cambia radicalmente: le giornate si accorciano, le notti diventano più lunghe, diminuiscono le ore di luce e il bel tempo viene sostituito dalla pioggia e dal freddo.Il calo delle temperature ci spinge a stare a casa, a passare meno tempo all’aperto e anche a isolarci socialmente. Il tempo più freddo rende più frequenti i raffreddori, che ci fanno sentire deboli e vulnerabili. Anche veder cadere le foglie dagli alberi e posarsi a terra ci trasmette nostalgia e tristezza.Spesso poi ci ritroviamo a trasformare i nostri cassetti in un perfetto esempio di austerità. Passiamo dall’indossare indumenti dai toni allegri e luminosi, ad altri con una gamma di colori più sobri e scuri. Il Calo della serotonina: la serotonina risente dell’aumento della melatonina, perché modifica gli equilibri dei cicli del sonno e causa sbalzi d’umore. ’autunno presenta diversi fattori che minacciano il nostro benessere fisico e psicologico, ma questo non vuol dire che non può essere la migliore stagione dell’anno. Bisogna solo imparare a viverla al meglio, magari scoprendo il calore di un camino acceso sotto una coperta stretti in un abbraccio

Cosa succede alla mente mentre facciamo le pulizie

Sapevate che sistemare casa e fare le pulizie ci tiene in forma e ci rende più felici? Per essere più motivati nel fare ordine e ripulire casa vi riportiamo alcuni benefici fisici e psicologici di questa pratica tanto odiata e/o rimandata.Dormirete meglio, si dorme meglio nelle lenzuola pulite. In una camera pulita e ordinata sarete più rilassati, grazie a un neurotrasmettitore chiamato “ormone della felicità” che regola anche i ritmi circadiani, sincronizzando il ciclo sonno-veglia.Sarete più felici, le donne che vivono in case disordinate hanno livelli di stress più alti. Perché? Il caos visivo stimola la produzione del cortisolo, ormone dello stress. «Una casa pulita e ordinata riduce il rischio di depressione».Sarete più motivati ​​a fare sport. Se la casa è in ordine avrete più tempo da dedicare al fitness. Inoltre, sia facendo i lavori domestici sia facendo esercizio fisico rilasciamo endorfine, che ci spingono ad agire verso obiettivi. Sarete spesso in compagnia. «Quando la casa è presentabile, siete felici di invitare gli ospiti, a prendere un caffè o per una cena. Aumenterà la vostra creatività. «Quando si sta in un ambiente pulito e organizzato, si chiariscono le idee e fa spazio all’energia creativa. Il disordine, al contrario, influenza negativamente la nostra attenzione, sovraccaricando la corteccia visiva e rallentando il nostro tempo di risposta.Sarete più in salute. Se avete  allergie o raffreddori frequenti, la causa potrebbe essere proprio lo stato della vostra casa. Fare regolarmente le pulizie aiuta a rimuovere virus, . Avrete oggetti più longevi, è riscontrato che tenere puliti e in ordine, per esempio, tappeti, mobili ed elettrodomestici, prolunga la loro durata,e poi batteri, e polline…. Mai sentito parlare di acari della polvere? Non a caso vivono perlopiù nei cuscini e nei materassi.