Vivi la vita

Anche se il tempo non è proprio dei migliori, il sole e le giornate calde stanno arrivando e con loro in questo tempo di covid dopo mesi di chiusure, più che mai arriva la voglia di andare al mare o almeno a pensare al mare ! Se vivete al mare siete molto fortunati, non appena arriva il sole via tutta l’estate a giocare sulla spiaggia, mare, sole … C’è però una cosa che accomuna tutti quando si recano in spiaggia  Il pericolo di bruciarsi i piedi sulla sabbia rovente. Vi è mai capitato di non vedere l’ora di arrivare sulla spiaggia e poi avere difficoltà ad attraversarla perché la temperatura della sabbia era altissima? Come avete  fatto? Le scene viste da fuori sono bellissime! Chi salta da una zona d’ombra all’altra, andando ad invadere le privacy degli altri lettini o ombrelloni! Chi saltella come sui “carboni ardenti” (molto simile alla sabbia!) e se poi è troppo lunga l’attraversata scava un po’ e si ferma a prendere fiato appoggiando i piedi sulla prima sabbia umida che trova sotto quella ustionante! Altri ancora cercano di stare in equilibrio sulle infradito senza scivolare sulla sabbia rovente! Questo è un po’ il nostro modo di vivere la vita e dovrebbe essere ben diverso. Dovremmo avere strategie per attraversare la sabbia rovente, come per affrontare le difficoltà della vita  magari dettate dalla Vostra forza interiore e avere come obbiettivo sempre …..un mare di opportunità migliori

Contrastare l’oscurità

In passato era uno strumento indispensabile per la vita di ogni giorno, da tenere sempre a portata di mano per contrastare l’oscurità. Oggi è divenuto un accessorio decorativo, capace di regalare un tocco in più alla casa e creare un’atmosfera accogliente. Di cosa stiamo parlando? Naturalmente del portacandela, un oggetto versatile, che fa bella figura in ogni occasione! Acquistalo nel nostro negozio o sul nostro sito www.ferrinigift.it

Un albero di Pasqua.

Visti Gli ultimi DPCM in tempo di coronavirus saremo costretti a passare anche la Pasqua in casa. Prepariamoci allora a rendere il nostro ambiente ancora più confortevole e cerchiamo un po’ di allegria facendoci aiutare da decorazioni e complementi. Non solo a Natale si può addobbare un albero! Potete a punto pensare a decorare un bel alberello che porterà lo spirito di Pasqua all’interno della vostra abitazione, e vi aiuterà a tenere impegnati i vostri ragazzi

Arriva l’inverno dove collocare le piante

Non tutte le parti di una stanza sono uguali, così come non tutte le piante da appartamento hanno le stesse esigenze. Meglio non acquistare specie del tutto inadeguate all’ambiente che si può mettere a disposizione, perché si sciuperebbero anche se innaffiate e concimate con regolarità. In luoghi in cui c’è poca luce scegliete specie che tollerano una certa scarsità di luce come potos, schefflera, filodendri, sansevieria, aralia, monstera, anturio, spatifillo. L’aspidistra, una delle piante più adatte per le zone poco luminose, ha bisogno di un ambiente fresco, sotto i 18 °C, altrimenti il fogliame ingiallisce. Nelle stanze poco luminose le piante tropicali vanno collocate a non oltre 1 metro dalla finestra, mentre la distanza sale a 3 metri se la finestra è esposta a sud ed è colpita dal sole per alcune ore.Le piante da appartamento che hanno bisogno di molta luce sono indicate per esposizioni a est, sud e ovest, avendo cura di evitare i raggi diretti del sole. Se ciò non fosse possibile, interponete tra il vetro e le piante una tenda leggera bianca. Le piante da interno di taglia grande ficus o filodendri, ad esempio vanno invece posate per terra o meglio su una piattaforma con ruote, se si desidera ruotarli spesso, senza però spostare la pianta. Le piante da appartamento più piccole possono invece essere posizionate a livello delle finestre, in modo da raccogliere bene la luce. L’importante è non spostarle spesso, né collocarle in luoghi in cui possano venire urtate.La stanza da bagno, se ben illuminata, è il luogo ideale per molte specie di piante tropicali. In ambienti con elevata umidità prosperano felci, anturio, spatifillo e alcune orchidee La cucina è invece un ambiente difficile: non posizionate le piante in prossimità dei fornelli o degli elettrodomestici per via del calore eccessivo.Non è vero che le piante verdi da interno non possono essere collocate nella stanza da letto, e stato infatti dimostrato l’infondatezza della credenza che le piante assorbano di notte l’ossigeno. Al contrario lo emettono, arricchendo l’ambiente di umidità naturale e benefica.

 

Particolari accessori

Comodamente seduti su una poltrona in giardino, in terrazzo con amici a gustare un abbondante aperitivo facciamoci accompagnare da un particolare porta candele in legno, illuminato da una candela accesa, dona una luce calda ed accogliente. La luce della candela che si diffonde conferisce all’ambiente un tocco magico. La sua particolare struttura assemblata in legno lo rende un eccezionale complemento se collocato in occasione di una cena accanto a un vassoio di formaggi e miele. .Il porta candela vi permetterà di collocare al suo interno una candela, di quelle bianche classiche che di quelle profumate, ma anche al profumo di citronella così da poter unire il gioco di luci con il diffondersi nell’aria di una fragranza che vi aiuterà a tenere lontani fastidiosi insetti…acquistalo da www.ferrinigift.it