Serate all’aperto

Il sole il caldo, richiamano l’aria aperta. Per godersi il calore dei raggi del sole che scaldano la pelle cosa c’è di meglio che organizzare una giornata con le amiche all’aperto? Un ritornello di porcellane e raffinate tazzine vi trasportano in un’atmosfera degna di un romanzo, e un gazebo diventa il giusto palcoscenico per scambiare quattro chiacchiere e fantasticare sull’estate. I toni neutri caldi del vimini si alternano all’intensità dei portafiori colmi di fiori, e la sorpresa di un tramonto dalle sfumature rossastre è la ciliegina sulla torta di una location pensata per stupire. Cosa aspettate? Scegliete le proposte di Ferrini Gift e mixate idee d’arredo con dettagli di stile, per un giardino che celebra l’esplosione di colori dell’estate.

 

Abitare al mare

Abitare in una casa sulla spiaggia in riva al mare è il sogno di tutti: sole, mare, tramonti fantastici e tanta serenità. E si il mare è sinonimo di relax fa bene al fisico ma fa anche bene alla testa. Per arredare una casa al mare però servono creatività, fantasia e buona volontà. Uno degli elementi fondamentali per l’arredamento di una casa “marina” consiste nella scelta dei colori: le sfumature pastello sono tonalità che si adattano al “umore marino”. In una casa al mare non può mancare l’accenno all’azzurro al verde acqua, il colore del cielo e del mare, Gli elementi di arredo di una casa al mare devono essere semplici, funzionali e naturali. Anche nella cucina il colore dominante è il bianco e per rendere più “marina” la vostra tavola potete scegliere di decorarla con portatovaglioli, sottopiatti, e accessori che rimandino al mare anche con qualche dipinto.In linea generale la cucina della casa al mare deve essere molto essenziale: ceramiche delicate, centrotavola e soprammobili dovranno essere scelti in modo mirato al fine di non appesantire troppo lo spirito dell’ambiente. www.ferrinigift.it

 

La ciliegia un frutto goloso….che fa bene anche alla dieta

Le ciliegie sono un frutto estivo buonissimo, amato da grandi e piccini: come si dice una tira l’altra e fermarsi è proprio difficile  Se in questo momento con l’arrivo dell’estate e il mare che vi aspetta, siete a dieta, qualcuno potrebbe avervi messo in guardia dalle deliziose ciliegie ma anche di un piatto di  pasta a cena: dormite sonni tranquilli, perché questo frutto non sarà un problema nel vostro percorso verso la perdita di peso Le ciliegie hanno infatti un apporto calorico molto limitato 50 calorie per 100 grammi, quindi occorrerebbe mangiarne quantità improbabili per avere problemi con la dieta: al contrario, sono uno spezza fame ottimo e salutare. Le ciliegie possono solo farci bene: sono ricche di acqua e fibre, quindi aumentano il senso di sazietà, ma sono anche molte ricche di polifenoli, che svolgono una importante azione protettiva. Proprio così: queste sostanze entrano in gioco per proteggere la pianta e i suoi frutti dalle aggressioni esterne, primi fra tutti gli agenti atmosferici, e sono così efficaci da continuare a proteggere anche noi quando mangiamo le ciliegie!I fenoli iniziano ad aumentare man mano che la ciliegia diventa rossa, quindi la loro quantità è determinata dalla maturazione del frutto.L’azione antiossidante delle ciliegie è quindi importantissima nella prevenzione di malattie degenerative. Non solo: sarebbero anche in grado ridurre la concentrazione degli acidi urici e a prevenire la gotta.Le virtù di questo piccolo frutto sono quindi tali e tante da farlo inserire in qualunque dieta dimagrante che si rispetti. D’altronde per dimagrire sul serio, secondo gli esperti, questo è il segreto.

Porta vasi eleganza e praticità nel tempo

Casa dolce casa….cosa c’è di più vero? La casa è il proprio rifugio, il luogo nel quale potersi rilassare in seguito ad un intensa giornata di lavoro. Ogni singolo accessorio deve essere stato introdotto per poter regalare la giusta dose di relax e riposo al rientro. I complementi d’arredo sono indispensabili affinché tutto possa essere ben equilibrato. Ma se questi sono indispensabili, lo sono ancora di più i fiori e le piante, ideali per ricreare delle zone verdi nel caso non abbiate un giardino. Avere delle piante che possano essere in grado di rendere l’ambiente più confortevole è molto importante. Se desiderate conservarle al meglio allora non dovrete fare altro che affidarvi alla bellezza del porta vasi in ferro battuto. Si tratta di un accessorio che abbellisce  e contemporaneamente  riesce a tenere alto il livello di praticità.Cercali  su  http://www.ferrinigift.it

Party in giardino

Sole mare caldo…ma se decidete di rimanere a casa cosa c’è di meglio di un party in giardino. Ecco qualche consiglio. A seconda degli spazi e del numero di invitati stabilite anzitutto se preparare la classica tavolata con posti a sedere per tutti oppure allestire dei piccoli angoli buffet su cui posizionare finger food e bibite.Se siete amanti della tavola tradizionale, apparecchiatela con tovaglie colorate a cui abbinare stoviglie e accessori, meglio se usa e riusa. Completate l’allestimento con elementi decorativi ricercati: centrotavola speciali, segnaposto, candele e illuminazioni con tante lanterne se la festa si protrae . Se per il vostro party in giardino, invece, preferite organizzare piccoli angoli buffet, munitevi di tavolini da posizionare nelle zone più idonee del giardino e ricordatevi di disporre qualche seduta per i vostri ospiti, come divanetti, poltrone  sedie, sgabelli e lettini.

Avete mai pensato alla comodità di un orto sul balcone?

Sta diventando una vera e propria tendenza diffusa tra le case di tutto il mondo, soprattutto quelle collocate in un contesto urbano.Anche chi vive in appartamento, infatti, può sfruttare il pollice verde creandosi un piccolo angolo dedicato. Pensandoci bene, la possibilità di uscire sul balcone e raccogliere un pomodoro fresco da utilizzare in cucina o delle ciliegie appena maturate, di certo non è male. Siete d’accordo? Un piccolo orto sul terrazzo consente di avere sempre a portata di mano la verdura e frutta di stagione che più vi piace. Basta dotarsi dei giusti accessori e seguire qualche consiglio per scoprire che coltivare in vaso è più facile di quello che si pensa! E il gradimento? Parecchio! Dal momento che con pochi passaggi otterrete alimenti del tutto freschi e naturali.

Dieta con pollo e verdure.

La dieta con pollo e verdure è un percorso alimentare che permette di perdere peso, ma anche di fare qualcosa di buono per la propria salute prevenendo una malattia grave come il diabete.Questo regime vede al centro dell’attenzione una carne dalle proprietà straordinarie. I nutrizionisti sono molto chiari in merito: la carne di pollo è un vero e proprio super food. Contraddistinta dalla presenza di proteine altamente digeribili, fibre, vitamine del gruppo B, si caratterizza anche per il contenuto di minerali, in particolare ferro e zinco.Un ipotetico menu della dieta con pollo e verdure può prevedere una colazione a base di biscotti integrali accompagnati con una tazza di o una di caffè. Come spuntino va benissimo un frutto, mentre per pranzo si può portare in tavola del petto di pollo alla griglia (100/120 grammi) accompagnato con verdure lessate o con un’insalata fresca.Per cena, invece, si può scegliere sempre del petto di pollo, accompagnando questa straordinaria carne con una verdura diversa. Il fabbisogno di carboidrati può essere soddisfatto con una fetta di pane integrale.Da seguire per un numero limitato di giorni – si tratta comunque di un regime restrittivo – la dieta con pollo e verdure chiama in causa un alimento estremamente benefico rappresenta un ottimo elisir per la prevenzione del diabete grazie soprattutto al suo carico glicemico nullo.Come ricordato tra le righe di un documento pubblicato nel 2015 e firmato da diversi esperti italiani, alcuni dei quali attivi presso la Nutrition Foundation , il suo consumo, soprattutto se associato a quello di verdure, ha effetti positivi sulla riduzione del rischio di diabete di tipo II, la carne di pollo ha anche il vantaggio di essere economica.La dieta che la vede protagonista indiscussa assieme alle verdure va ovviamente seguita eliminando alcolici, bevande zuccherate, dolci industriali e iniziata dopo aver chiesto il parere del proprio medico curante