Caffè nero bollente

Caffè nero bollente: è questa la definizione più classica di una delle bevande universalmente riconosciuta in tutto il mondo e che in Italia è un vero e proprio culto per la maggioranza della popolazione. Ma in realtà i colori del caffè, sia nella sua produzione che nel consumo giornaliero, sono decisamente più vari e dipendono da molte unioni sia nella lavorazione che nell’ aromatizzazione del chicco. Oltre alla bontà della bevanda in sè per sè, ed al potere eccitante dovuto alla presenza di caffeina, il caffè ha svolto nei secoli una fondamentale funzione sociale e di unione, tanto da rendere il semplice gesto di alzare la tazzina come un vero e proprio rito. Chi consuma tutti i giorni il caffè lo vede soltanto come prodotto finale, ma tutto parte dalle piantagioni, la maggior parte delle quali sono in Centro e Sud America oltre che in Africa con le due varietà più diffuse, ossia l’Arabica e la Robusta. La pianta del caffè ha un colore verde scuro nella parte superiore, più chiaro in quella inferiore e produce fiori bianchi che poi si trasformano in un frutto molto simile alle nostre comuni ciliegie. E se i chicchi dell’Arabica sono tipicamente verdi, quelli della varietà Robusta presentano un colore che va dal marrone al grigioverde. Una volta che le bacche del caffè vengono raccolte, quando sono mature, si passa alla seconda fase che è quella della sua essiccatura e precede quella della tostatura. Se all’origine il colore del caffè si presenta molto simile, quando arriva nella tazzina invece può assumere sfumature diverse. Inoltre il colore del caffè e il suo aroma possono essere determinati dal retrogusto che nella sua lavorazione si dà alla miscela. Così avremo una tonalità più intensa in un caffè dall’aroma ‘cioccolatoso’, ossia simile al gusto del cioccolato fondente, o ancora nel caffè ‘caramellato’, mentre sarà più tenue nel caffè cremoso o nel caffè ‘fruttato’.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...